Scuola, Ascani: “Ultimo giorno insieme all’aperto si può!”

Scuola, Ascani comunica a tutti gli studenti ed i professori che si può passare l’ultimo giorno insieme ma solo con certe modalità.

Scuola Ascani viceministro
Scuola Ascani viceministro (via Getty)

Serpeggia già nelle case di tutti gli italiani, con una vocina gracile ma sicura “quando posso ritirarmi?”. Molti bambini e ragazzi sono già stanchi della scuola, soprattutto dopo quello che è successo negli ultimi mesi. Stare per molto tempo al pc, a guardare lo schermo cercando di imparare, tra problemi tecnici ed incomprensioni, è stato senza dubbio un forte trauma psicologico per loro. Ed anche per questo i più piccoli vogliono cercare di convincere i grandi a dire basta alla stagione scolastica. Intanto, però, c’è il tema dell’ultimo giorno da affrontare. Un arrivederci che è da sempre molto sentito e che quest’anno potrebbe essere ancora più particolare che in passato, data la situazione legata al COVID-19.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, test sierologici su 150mila italiani: i dettagli e cosa fare

Scuola, Ascani: “Ultimo giorno insieme all’aperto si può!”

Il viceministro dell’Istruzione, Anna Ascani, sta portando avanti una battaglia affinché l’ultimo giorno di scuola sia un momento di condivisione e di vicinanza. Dopo che le è stato rifiutato il permesso di farlo passare a scuola, ora il politico del PD sta lottando affinché gli alunni possano incontrarsi in pubblico, all’aperto, Anna Ascani ha sostenuto la sua tesi su Facebook. In un primo momento il Comitato tecnico scientifico aveva detto no anche ai centri estivi. Poi si è trovato il modo di organizzarli in sicurezza”, ha detto il viceministro, rincarando la dose, “Dobbiamo farlo anche per l’ultimo giorno di scuola”.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, Lopalco sugli effetti della movida: “Visibili da metà giugno”