CONDIVIDI

Riapertura scuole, domani via all’esperimento a Ivrea nel comune di Torino. Durerà tre giorni e riguarderà soltanto bambini che vanno dall’età dai 3 ai 6 anni: ecco il progetto comunale. 

Bambini coronavirus
L’estate non ridurrà i rischi da Coronavirus (Getty Images)

A Ivrea, comune di Torino, per domani è pronta la riapertura delle scuole in fase due. Il progetto arriva direttamente dall’amministrazione comunale, con l’intento di aiutare le famiglie nel post lockdown. Perché sono tantissimi, infatti, i genitori costretti a tornare a lavoro ma senza sapere dove o con chi lasciare i propri bambini durante l’attività.

Riapertura scuole, domani esperimento a Ivrea

Così ecco l’idea locale: sperimentare un servizio, che andrà dal 26 al 29 maggio, e che riguarda i bambini di età tra i 3 e i 6 anni. L’intrattenimento si svolgerà nei giardini delle scuole Don Milani e Sant’Antonio, partirà dalle 8.00 alle 13.00 a un costo di 10 euro al giorno. Si tratterà pertanto di una sorta di scuole-centro estivo per l’occasione.

I piccoli, divisi a gruppi di cinque, faranno accesso dopo avere superato positivamente un’area triage. In questa verrà effettuato il controllo della temperatura per consentire l’accesso in sicurezza dei bimbi. Se il test dovesse funzionare positivamente, con la struttura che riuscirà a intrattenere i piccoli con ordine e sicurezza, probabilmente il servizio sarà prorogato ulteriormente.

Potrebbe interessarti anche —-> Gallera e la gaffe sull’indice Rt: “Dimissioni? Volevo semplificare un concetto” 

Una sorta di prova generale a livello nazionale, insomma, dopo il recente annuncio di Elena Bonetti, ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia. “Abbiamo dato le indicazioni e stanziato 185 milioni di euro, l’investimento più alto in questo settore nella storia della Repubblica. Ora sta alle Regioni decidere se anticiparne o posticiparne l’avvio, rispetto alla data del 15 giugno, in base al loro andamento epidemiologico”, aveva infatti riferito la politica.