CONDIVIDI

In Germania un gruppo di fedeli è tornato in chiesa per la messa, dopo la riapertura post-lockdown: il bilancio è di 40 contagiati e 6 ricoverati in ospedale

germania chiesa contagiati
Chiesa generica (Pixabay)

Per molto tempo i credenti non sono potuti recarsi in chiesa a causa della chiusura di molti luoghi pubblici di aggregazione per il Coronavirus. Ma in Germania per la troppa foga di voler tornare a pregare nel luogo di culto, la messa è costata molto cara in termini di salute per un gruppo di fedeli. Nella prima funzione religiosa dopo il lockdown in una chiesa di Francoforte, risalente ai primi giorni di maggio, 40 persone hanno contratto il Covid-19. Tra queste, 6 sono state addirittura ricoverate in ospedale. A riportarlo è il quotidiano tedesco ‘Frankfurter Rundchau‘.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Usa: parrucchiere positivo espone al contagio 90 persone

Germania, fedeli in chiesa per la messa dopo la riapertura: 40 contagiati, piccolo focolaio a Francoforte

germania chiesa contagiati
In Germania 40 contagiati durante una messa (Pixabay)

Per alcuni fedeli non si è rivelata una saggia idea quella di tornare a messa, in una chiesa battista di Francoforte. Ben 40 di loro, infatti, si cono contagiate e addirittura 6 di esse sono state costrette al ricovero ospedaliero. La funzione religiosa si è svolta ad inizio maggio e si trattava delle prima dopo il lungo periodo di lockdown. Secondo il Frankfurter Rundchau nel distretto di Main-Kinzig-Kreis, periferia della città, ieri le autorità avevano già segnalato 16 casi di positività al Covid-19 in seguito ad un evento. Nella zona della Bassa Sassonia, invece, sono stati segnalati 7 nuovi contagi provenienti da un ristorante.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Germania: vacanze in Italia ancora da valutare