CONDIVIDI

Amazon e Facebook al top: nemmeno il lockdown li ferma. Anzi. Secondo quanto emerso da un’indagine economica, i due giganti americani avrebbero registrato un incasso record durante il periodo di chiusura totale. 

Amazon down
(via Getty Images)

Mentre il mondo rallenta, Amazon e Facebook accelerano. Come infatti evidenzia uno studio realizzato dell’American for Tax Fairness e dell’Institute for Policy Studies Program for Inequality, sulla base dei dati di Forbes, i due giganti statunitensi hanno registrato incassi record durante il recente lockdown che ha messo in ginocchio l’economia mondiale.

Facebook shops
(Foto: Getty)

Amazon e Facebook: incassi super durante il lockdown

Jeff Bezos, patron della maxi azienda di vendite on line, ha guadagnato precisamente 34,6 miliardi di dollari dallo scorso marzo ad oggi. Il noto social network di Mark Zuckerberg, invece, ha registrato un attivo di ben 25 miliardi di dollari in questo periodo critico per tante attività mondiali.

Potrebbe interessarti anche —-> Mascherine, Arcuri: “Questione risolta, dal 17 giugno saranno in ogni scuola” 

Secondo quanto emerso dall’indagine economica, le due parti avrebbero visto accrescere il proprio patrimonio del 15% circa nel periodo di chiusura totale. Uno smacco non indifferente, considerando invece la caduta libera di tantissime attività mondiali costrette a un terribile ridimensionamento o, ancor peggio, alla chiusura dopo questo periodo.

E la fase 2 va anche a rilento. I mancati introiti e la paura di un virus comunque presente, infatti, stanno spingendo poche persone ad accedere a bar, ristoranti, centri commerciali o negozi vari. La strada insomma, tranne che per gli dei dell’Olimpo, è ancora nettamente in salita.