CONDIVIDI

Guanti e mascherine: quanto ci costano mensilmente? La risposta giunge da un’indagine realizzata dal Centro studi nazionale Ircaf. Lo studio rivela anche la reperibilità in Italia dei due strumenti sanitari.  

Coronavirus
 (photo Pixabay)

Guanti e mascherine, al pari di pane, latte, caffè e altre cose simili, sono ormai acquisti fissi e puntuali in quest’epoca di coronavirus. Ma quanto costano mediamente al mese a ogni famiglia?

Guanti e mascherine: ecco quanto ci costano al mese

La risposta arriva da uno studio realizzato dal Centro studi nazionale Ircaf. Oltre a evidenziare la reperibilità degli strumenti sanitari, l’indagine ha appunto quantificato anche la spesa media delle famiglie. E questa, secondo quanto calcolato, ammonta alla spesa media di 75 euro al mese per nucleo familiare.

Un nuovo piccolo costo fisso, di fatto, parallelamente alle spese relative ad acqua, luce e gas. Ma trovarli è sempre più difficile e indipendentemente dal prezzo. Partiamo dalle mascherine: queste sono disponibili solo nel 61% dei negozi. Il 16% è in vendita al prezzo medio nazionale di 1,29 euro, mentre il 45% costa 0,61 euro. Di mascherine a prezzo controllato se ne trovano solo in una ogni due farmacie e in uno ogni tre supermercati.

Potrebbe interessarti anche —-> Decreto Rilancio, tutti i bonus previsti: quali sono e come ottenerli

Discorso totalmente diverso invece per i guanti. Secondo quanto emerso, infatti, sono reperibili solo nel 15% dei negozi al prezzo medio di 0.57 euro. Precisamente 15% per quanto riguarda le farmacie e 12% per quanto riguarda invece i supermercati. “Sconfortante”, riferiscono gli autori del report. Così come avvenuto con le mascherine, urge uno sprint dello Stato anche a tal proposito.