CONDIVIDI

Continua a mietere vittime il Coronavirus, con il Brasile che raggiunge i 20mila decessi. Negli Usa Trump mantiene la sua linea e prova a ripartire.

Coronavirus Brasile
Nuovo record di morti in Brasile (via Getty Images)

Se da noi la situazione da Coronavirus migliora giorno dopo giorno, ci sono dei paesi che solamente adesso si trovano a lottare con la pandemia, un esempio è il Brasile. Infatti nel paese Sudamericano ci sono stati altri 1.118 decessi nelle ultime 24 ore, come riportano i dati del Ministero della Salute Brasiliano. Dati sconvolgenti, se si pensa che il paese ha appena raggiunto i 20mila decessi totali.

Per la precisione l dato dei morti sale a 20.047, mentre i nuovi contagi sono 18.508, per un totale di 310.087 già accertati. Tutti questi numeri sono raddoppiati in solamente 12 giorni, con l’epidemia che è esplosa anche nel paese brasiliano. Infatti solamente il 10 maggio, il conteggio dei decessi era fermo a 10mila.

Coronavirus, non solo Brasile: Trump onora le vittime con le bandiere a mezz’asta

Coronavirus trump
Il presidente americano omaggia le vittime (photo Gettyimages)

La situazione da Coronavirus negli Stati Uniti invece è stabile. Infatti nelle ultime 24 ore si sono registrate altre 1.255 vittime, come testimoniato dai numeri della John Hopkins University. Un dato che comunque diminuisce, visto che nella giornata di giovedì le morti nelle 24 ore erano state ben 1.561. Sono quasi 100mila le vittime dall’inizio della pandemia, infatti secondo i dati ufficiali il conteggio dei decessi è salito a 94.661. Mentre invece superano il milione e mezzo i contagi totali, con ben 1.576.542 contagiati.

Per onorare le vittime, il presidente americano Donald Trump ha ordinato le bandiere a mezz’asta su tutti gli edifici federali ed i monumenti nazionali. Nella giornata di ieri, i leader dei democratici avevano avanzato tale proposta a Trump al raggiungimento della sognlia dei 100mila decessi. Ma il tycoon, anche per riprendere qualche consenso, ha deciso di ordinare le bandiere a mezz’asta già nella giornata odierna. Allo stesso tempo Trump ha deciso che negli USA il lockdown non ci sarà nemmeno con una seconda ondata di di coronavirus. A confermare tale indiscrezione ci ha pensato proprio Trump durante una visita in un impianto Ford a Detroit. 

L.P.

Per altre notizie sulla Cronaca Estera, CLICCA QUI !

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24