CONDIVIDI

Brutta sorpresa stamattina al Tpo di Bologna, libri bruciati come intimidazione

Bologna, libri bruciati
(Pixabay)

Questa mattina il centro sociale Tpo di Bologna si è svegliato con una sorpresa spiacevole. Libri bruciati all’ingresso di Via Casarini, ancora fumanti ed il cancello annerito. Proprio stamattina era in programma la consegna di pacchi alimentari ai più bisognosi, come fatto in questo periodo di lockdown.

“Ci è sembrato strano, siamo qui da tanti anni – commenta uno degli attivisti – non ci è mai successo. Non riusciamo a pensare ad altro che un’intimidazione per la solidarietà dimostrata agli altri”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Ostia, dura contestazione per la sindaca Raggi: “State facendo le passerelle”

Bologna, libri bruciati: il lungo sfogo su Facebook

Difronte alla spiacevole sorpresa al Tpo di Bologna, tantissime le parole, lettere e gesti di solidarietà. Ovviamente le indagini da parte dei Carabinieri sono in corso, le telecamere e testimonianze della zona potrebbero essere oggetto chiave.