Carpi: padre e figlio trovati morti in una villetta

0

Carpi: padre e figlio sono stati trovati morti all’interno di una villetta. Ancora non sono chiare le cause del doppio decesso.

Ciampino
Carabinieri immediatamente intervenuti a Carpi (photo Pixabay)

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata a Carpi. Come riporta l’agenzia di informazione Adnkronos, infatti, un uomo di 37 anni è stato trovato morto all’interno di una villetta a Via Longhena. All’interno della stessa abitazione, anche il padre, di 69 anni, è stato trovato morto.

Sul luogo della tragedia, come riporta Adnkronos, sono intervenuti immediatamente i Carabinieri, insieme alla Scientifica e ai sanitari del 118. Da chiarire ancora le cause del doppio decesso.

Leggi anche >>> Coronavirus, italiani e il cibo: come la quarantena ci ha cambiati 

Tragedia nel modenese: padre e figlio trovati morti in una villetta a Carpi

Brescia Dramma
Carpi: padre e figlio trovati morti in villetta (photo Gettyimages)

Come leggiamo dalla fonte, al momento non è esclusa alcuna ipotesi. Potrebbe anche trattarsi di un omicidio. Le prime ricostruzioni riporterebbero al padre, che avrebbe soffocato il figlio, disabile, con un sacchetto di plastica. Dopo l’omicidio, l’uomo si sarebbe tolto la vita. Ma si attendono aggiornamenti.

Come riporta Adnkronos, a scoprire la tragica vicenda, è stata la moglie dell’uomo che, di rientro a casa dopo aver fatto la spesa, ha trovato la porta chiusa dall’interno.

Le indagini sono in corso e la pista più percorribile, al momento, sembra essere quella di omicidio, con successivo suicidio da parte del 68enne.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, l’Oms: “Come l’Hiv potrebbe non scomparire”

F.A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui