Coronavirus, Giappone: morto il primo lottatore di Sumo

0

Coronavirus: il Giappone registra, tra le sue vittime, anche il primo lottatore di Sumo. Kiyotaka Suetake aveva 28 anni.

Sumo
Coronavirus, Giappone: morto il primo lottatore di Sumo (photo GettyImages)

Coronavirus: in Giappone muore il primo lottatore di Sumo. Come riporta l’agenzia di informazione Ansa, che ha riportato la notizia, si tratta di Shobushi, nome d’arte di Kiyotaka Suetake. Il lottatore aveva 28 anni e, tra l’altro, è anche la prima vittima di Covid-19, in Giappone, nella fascia d’età compresa tra i 20 e i 30 anni.

La notizia, in Giappone, è stata resa nota dalla Japan Sumo Association. Il lottatore di Sumo era risultato positivo al Coronavirus lo scorso 10 aprile. Tuttavia, le sue condizioni di salute sono andate man mano peggiorando, fino alla necessità di ricovero, urgente, in terapia intensiva. Kiyotaka Suetake è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Tokyo.

Leggi anche >>> Coronavirus, studio giapponese: mortalità più bassa dell’influenza

Coronavirus: in Giappone muore Kiyotaka Suetake, lottatore di Sumo

Sumo
Lottatori di Sumo (photo Gettyimages)

Kiyotaka Suetake aveva 28 anni e, come riporta Ansa, è anche la prima vittima, in Giappone nell’età compresa tra i 20 e i 30 anni. Come leggiamo dalla fonte, Shobushi aveva raggiunto il mondo del professionismo nel 2007. Dopo aver contratto il virus, le sue condizioni di salute sono peggiorate di giorno in giorno, fino al ricovero in ospedale, a Tokyo, dove Kiyotaka Suetake è stato immediatamente portato nel reparto di terapia intensiva.

Come riporta Ansa, anche il suo allenatore e un suo compagno di allenamenti sono risultati positivi al Coronavirus. La loro situazione però è sempre stata sotto controllo e il loro stato di salute è andato migliorando progressivamente. I due, come leggiamo dalla fonte, hanno già lasciato l’ospedale.

I dati riportati dalla John Hopkins University parlano ad oggi, di 15.968 casi di positività per il Giappone. Il numero di decessi ha raggiunto quota 657. Il Giappone, nelle ultime ore, ha registrato anche il decesso del primo lottatore di Sumo.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: aumentano a dismisura i casi in America Latina

F.A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui