Morto Aldo Bassi, famoso trombettista italiano

All’età di 58 anni è morto Aldo Bassi, trombettista italiano noto nel panorama jazz, a causa di un male incurabile

aldo bassi
aldo bassi

All’età di 58 anni il trombettista Aldo Bassi, famoso nel panorama del Jazz italiano, è morto a causa di un male incurabile con cui lottava da un anno. A riportare la notizia è l’Ansa.

La famiglia aveva, alcuni giorni fa, chiesto uno squillo di tromba fortissimo. “Aldo sta andando via. Non so come potrebbe essere una veglia digitale e a distanza” ha scritto la famiglia.

Morto Aldo Bassi, il cordoglio dei colleghi

Subito sono arrivati diversi messaggi di cordoglio da parte dei colleghi. A partire dal trombettista Paolo Fresu, il quale ha scritto: “Di lui voglio ricordare, oltre alla musica, la gentilezza dei suoi occhi. Gran perdita per il jazz italiano”.

Nicki Nicolai ha detto: “Aldo caro mi mancherai suonare con te. Per eri una certezza. Sempre accogliente, aperto, educato, delicato ad ascoltare libero dal pregiudizio. Ti vorrò sempre bene Aldo”.

Aldo Bassi ha collaborato con gente del calibro di Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Manuel De Sica e Renato Serio. Nel 1998 forma la prima band a suo nome, l’Aldo Bassi Quartet. Nella sua carriera ha fatto parte anche dell’Orchestra nazionale del Jazz e nel 2005 del PMJO, la Parco della Musica Jazz Orchestra all’Auditorium di Roma.

LEGGI ANCHE—> Roma, stupro sventato dai passanti: 60enne spogliata in strada