KLM, ripartono i voli per l’Europa: presenti due destinazioni italiane

La KLM, compagnia aerea olandese, ha riavviato i voli per diverse mete europee e tra queste ci sono anche due città italiane

In questo periodo in cui molte nazioni sono alle prese con una fase successiva a quella da coronavirus, anche i trasporti aerei sono pronti a ripartire. Dopo le riaperture di aeroporti italiani come quelli di Roma Ciampino, Firenze Peretola, Bergamo Orio al Serio e Milano Linate, anche le compagnie aeree straniere cominciano a mettersi all’opera per riaprire voli sulle città europee tra cui quelle italiane.

In tal senso, la KLM Royal Dutch Airlines, compagnia dei Paesi Bassi, ha deciso di ripartire da lunedì scorso con 8 voli verso alcune città europee. Ovviamente, vi saranno tutte le misure utili per rispettare le norme di sicurezza di personale e passeggeri ad ogni step: da quelli all’interno dell’aeroporto a quelli sull’aereo.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, Zaia spiazza tutti: “Il Veneto è pronto ad aprire tutto e subito”

KML, le destinazioni dei voli nazione per nazione

I voli decolleranno, con frequenza giornaliera, da Amsterdam e sono già state decise le destinazioni da riaprire. Le cose, in corso d’opera, potrebbero cambiare in base anche alle decisioni dei singoli governi.

Per quel che riguarda la Spagna, le tappe rese disponibili sono Barcellona e Madrid. Per l’Ungheria è stata riattivato il collegamento con la capitale Budapest. Ci sono poi Varsavia, per la Polonia, ed Helsinki per la Finlandia. In merito al nostro paese, la KLM atterrerà su Roma e Milano.

Gli aerei hanno iniziato a decollare nuovamente lo scorso 4 maggio alle 9 ed alle 10 da Schiphol. Il primo è stato quello atterrato a Roma Fiumicino.

Un buon colpo, non solo per i voli di lavoro o necessità, anche in vista del turismo. Un settore che è alla ricerca di trovare il miglior modo per riprendersi.

LEGGI ANCHE—> Fase 2, proteste a Roma per mancata manutenzione dei parchi