Mafia, Bonafede: “Finito il Covid-19 i boss tornano in carcere”

0

Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede fa retromarcia: finita l’emergenza Covid-19 alcuni boss della mafia potrebbero tornare in carcere

mafia Bonafede covid
Alfonso Bonafede (photo Gettyimages)

Non si placano le polemiche intorno alla scarcerazione di alcuni boss mafiosi, in seguito al decreto emanato per far fronte all’emergenza Covid-19. Dopo le dimissioni di Francesco Basentini, presidente del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (il Dap), ora anche il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede è al centro della bufera. Mentre dall’opposizione si chiede la sfiducia, il guardasigilli prova a rimediare l’errore compiuto della Magistraura. “Sono determinato a proseguire la lotta alla mafia – ha affermato Bonafede nel suo discorso alla Camera di mercoledì mattina – stiamo valutando una norma che consenta ai magistrati sorveglianza di rivalutare le scarcerazione dei capi della criminalità organizzata, alla luce delle mutate condizioni dell’emergenza Coronavirus“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cos’è e come funziona il Dap, che “libera” Cutolo e Zagaria

Covid-19, il Ministro Bonafede ci ripensa: il caso dei boss della mafia scarcerati

mafia Bonafede covid
Ministro Bonafede (photo Gettyimages)

Le parole del ministro Bonafede sono state accolte in Aula con brusii e gesti di disapprovazione. Gran parte delle scarcerazioni sono avvenute per le gravi patologie dei detenuti, ma molte altre, invece, fanno riferimento all’emergenza Covid-19. Il guardasigilli ora vuole che i giudici riesaminino la posizione di coloro che sono stati scarcerati, per far tornare in cella chi ne ha le condizioni. Sono 376 i detenuti fatti uscire dal carcere, alcuni trasferiti agli arresti domiciliari e altri affidati ai servizi sociali. Tra loro ci sono anche i casi dei boss di mafia, camorra e ‘ndrangheta Pasquale Zagaria, Francesco Bonura e Vincenzo Iannazzo, condannati al 41-bis. A causa di questo scandalo il capo del Dap Basentini è stato sostituito con Dino Petralia.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Bonafede ha annunciato novità per i detenuti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui