Elon Musk pianifica film nello spazio: il protagonista sarà Tom Cruise

Elon Musk pianifica film nello spazio: il protagonista sarà Tom Cruise. Per effettuare le ripresa dovrà essere coinvolta anche la NASA

Elon Musk film nello spazio
Elon Musk pianifica film nello spazio: il protagonista sarà Tom Cruise (Foto: Getty)

Tom Cruise è in trattativa con la Nasa riguardo alla possibilità di girare un film nello spazio e dietro al progetto c’è il più stravagante degli imprenditori americani, ovvero Elon Musk.

La Nasa è entusiasta di lavorare con Tom Cruise per un film a bordo della Stazione spaziale!“, Ha scritto l’amministratore dell’agenzia spaziale statunitense Jim Bridenstine su Twitter.

Abbiamo bisogno di media popolari per ispirare una nuova generazione di ingegneri e scienziati per trasformare in realtà gli ambiziosi piani della Nasa“.

Bridenstine non ha fornito ulteriori dettagli, ma il sito Deadline ha riportato news secondo cui Cruise stava lavorando con il responsabile del progetto SpaceX, Elon Musk, per realizzare quello che sarebbe stato il primo film girato nello spazio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, secondo ingegnere: “La cura potrebbe arrivare dallo spazio”

Elon Musk pianifica film nello spazio: il protagonista sarà Tom Cruise

Tom Cruise film nello spazio
Elon Musk pianifica film nello spazio: il protagonista sarà Tom Cruise (Foto: Getty)

Musk non ha confermato ufficialmente la collaborazione, ma ha risposto su Twitter a Bridenstine, “Dovrebbe essere molto divertente!”

Il progetto del film d’azione più innovativo della storia è nelle sue fasi iniziali, come riportato da Deadline lunedì.
I rappresentanti di Cruise non hanno voluto rilasciare dichiarazioni in materia per il momento.

Tuttavia se c’è un attore in grado di realizzare pellicole al limite, è proprio il 57enne di Syracuse. In carriera infatti ha sempre limitato l’uso delle controfigure preferendo girare le scene anche più pericolose da solo. Ad esempio nei film di Mission Impossible è saltato giù dal lato di un aereo mentre decollava e si è arrampicato sul grattacielo Burj Khalifa a Dubai – l’edificio più alto del mondo.

Proprio il settimo episodio di MI è stato sospeso mentre l’attore si trovava a Venenzia, per lo scoppio della pandemia di coronavirus. A questo punto forse lo spazio potrebbe essere il luogo più sicuro dove girare delle scene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Navicella ‘Dragon’, è ufficiale: a maggio il primo lancio con astronauti