Giacomo Poretti, l’esperienza con il Covid: “Non riuscivo a farmi il caffè”

L’attore Giacomo Poretti, componente dello storico trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, racconta il contagio da Covid-19: “Io e mia moglie malati, ma ora stiamo bene”

giacomo poretti covid
Aldo, Giovanni e Giacomo (Getty Images)

Il Covid-19 ha attaccato diversi personaggi noti dello spettacolo, tra cui anche l’attore Giacomo Poretti. Il componente dello storico trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, ha raccontato ad ‘Altre Storie‘ la sua esperienza con il Coronavirus, essendosi contagiato ad inizio marzo, insieme a sua moglie. “Quando sono tornato da una vacanza in montagna, ho iniziato ad accusare i primi sintomi come febbre e molta stanchezza. Una mattina non sono nemmeno riuscito a svitare la moka del caffè, pensa come mi sentivo” ha raccontato l’attore. Ora lui e la moglie sono guariti: “Daniela ha reagito molto meglio di me, le donne sono sempre più forti di noi“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, contagi in calo del 45% con il distanziamento: i dati

Covid-19, Giacomo Poretti racconta la sua malattia: “Sono guarito, presto un nuovo spettacolo”

giacomo poretti covid
L’attore Giacomo Poretti ha avuto il Coronavirus (Foto Facebook)

Scampato il pericolo, Poretti ora pensa a tornare sulle scene e lavorare per un nuovo spettacolo. “Appena possibile torneremo in teatro per presentare il mio ultimo spettacolo ‘Chiedimi se sono di turno. Ripercorrerò le orme degli 11 anni in cui ho fatto l’infermiere, voglio dedicarlo al personale sanitario, io posso sapere come possa essere stata dura per loro“. Un altro pensiero va a chi lavora negli ospedale per salvare la vita alle persone: “Non so quando potremo ripartire, ma voglio esprimere tutta la mia vicinanza a chi sta combattendo in trincea contro un nemico sconosciuto. Vorrei fare dei tour negli ospedali“.

LEGGI ANCHE >>> Cinema, morto Irrfan Khan: aveva 53 anni