Fase 2, orari dal 4 maggio: negozi, trasporti e supermercati a Roma

Fase 2, orari dal 4 maggio: negozi, trasporti e supermercati a Roma. Come cambiano i turni delle varie attività lavorative in questo step di ripartenza

Servizio asporto bar e ristoranti
Fase 2, orari dal 4 maggio: negozi, trasporti e supermercati a Roma (Foto: Getty)

Dopo tanta attesa finalmente ci siamo. Parte la Fase 2 in tutta Italia con differenze tra le varie regioni ma lo stesso spirito di ripresa. A partire da oggi, 4 maggio, si potrà tornare a far visita ad un parente, o fare attività fisica lontano da casa. Riaprono molte fabbriche e le attività di ristorazione offriranno anche il servizio di asporto. Ancora vietati gli spostamenti liberi senza autocertificazione e i viaggi verso le seconde case (anche nella stessa provincia). Il Lazio (e il Comune di Roma) si sono organizzati individuando fasce orarie scaglionate per tipologia di negozi e rigido rispetto delle misure di sicurezza. Nei regolamenti disposti dal presidente Zingaretti si ricorda l’importanza del distanziamento sociale di 1 metro (2 durante l’attività fisica) e l’uso di mascherine in luoghi pubblici e affollati (non per camminare all’aria aperta da soli). Fino al 18 maggio si procederà con un’analisi dei dati per verificare se sarà possibile anticipare altre riaperture prima del termine previsto. Verranno prolungati gli orari dei supermercati e dei ristoranti per evitare le code che ci avevano accompagnato in questo periodo, oltre all’introduzione dell’asporto anche nei bar.

Stesso discorso per i mezzi pubblici che avranno via libera fino alle 23.30 con una capienza fissata al 50 % del numero abituale. Sono predisposti dei dispenser di gel igienizzante alla biglietteria, per pulirsi le mani prima di salire, oltre alla conferma delle mascherine come obbligo a bordo.

Per contrastare l’inevitabile aumento del traffico, il Comune di Roma ha spalmato su tre fasce l’ora di punta (dalle 8.30 alle 11.30), mantenendo aperte le Ztl tutto il mese di maggio. Grosso investimento anche sulle piste ciclabili, ampliate con percorsi aggiuntivi di 150 km.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fase 2, le città ripartono: la situazione da Milano a Palermo

Fase 2, orari dal 4 maggio: negozi, trasporti e supermercati a Roma

Fase 2 orari Roma
Fase 2, orari dal 4 maggio: negozi, trasporti e supermercati a Roma (Foto: Getty)

Venendo all’attività lavorativa, vero focus di questa ripartenza, iniziamo col dire che lo smartworking rimarrà la parola d’ordine anche per il presente e l’immediato futuro. Rimangono attivi tutti i dispositivi di sicurezza per l’utilizzo di Dpi e il distanziamento. La notizia importante è che sarà consentito ai supermercati di rimanere aperti fino alle 21.30, così come per le farmacie.

Per quanto riguarda i bar e la ristorazione, oltre al normale servizio di delivery sarà possibile effettuare personalmente l’asporto e senza limitazioni di orario. La Regione non ha infatti inserito un limite di chiusura e dipenderà dalle singole attività deciderlo autonomamente. Rimane ovviamente vietata la possibilità di consumare in loco. A tutti i dipendenti verrà misurata la temperatura ad inizio turno e sarà inserita una precisa segnaletica per l’ingresso della clientela.

Riaperti a Roma anche i parchi pubblici e le ville con controllo delle forze dell’ordine anche tramite droni per evitare affollamenti. Non sarà permesso effettuare feste o pic nic ma si potrà correre a 2 metri di distanza uno dall’altro. Restano chiuse le aree gioco per bambini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sciopero benzinai, previsto un nuovo blocco il 13 e il 14 maggio