Coronavirus Usa, si traveste da morte: “Restate a casa” – VIDEO

Continua l’emergenza Coronavirus negli Usa. In Florida un uomo invita tutti a restare a casa travestendosi da morte con falce e mantello nero.

Coronavirus USA
In Florida un uomo si traveste da morte ed invita tutti a restare a casa (via Screenshot)

Cresce la paura Coronavirus anche negli USA. Infatti la popolazione statunitense sembra divisa in due parti tra chi considera il virus una semplice influenza, e chi invece lo vede come rischio per il paese. Anche dal Governo statunitense nona rrivano direzioni chiare, tra gli attacchi di Trump e Pompeo alla Cina e lockdown prolungato a causa dei continui contagi.

Così a prendersi la scena nelle ultime ore ci ha pensato Daniel Uhlfelder, un avvocato americano che stufo vedere tanta gente in giro si è travestito da morte per mandare un messaggio importante. Infatti l’avvocato abita nella contea di Walton, in Florida, ed ogni giorno vede in giro tantissima gente. Così ha preso un vestito da Halloween ed ha mandato attraverso l’emittente ABC 13, un messaggio importante: “Restate a casa“.

Coronavirus USA, altre 1.450 morti nelle ultime ore

coronavirus Usa
Crescono le vittime da Coronavirus negli Usa (Foto: Getty)

Nonostante l’ottimismo di una gran fetta della popolazione, non diminuisce il contagio negli Stati Uniti. Infatti continuano ad aumentare i decessi, con ben 1.450 morti nelle ultime 24 ore. A riportare i seguenti dati, come sempre, ci ha pensato la John Hopkins University.

Nonostante ciò, Donald Trump rimane ottimista promettendo la crescita del suo paese una volta finita l’emergenza. Il 45esimo presidente americano ha poi annunciato: “Siamo molto fiduciosi sul fatto che possiamo avere un vaccino“. Nonostante la fiducia sulle sorti del suo paese, Trump è pronto a far riaprire l’economia in tutta sicurezza entro la fine dell’anno.

Il presidente americano sta cercando di rimanere vicino ai suoi cittadini anche promettendo degli aiuti economici e su scuola ed università ha affermato: “Le voglio aperte a settembre“.

L.P.

Per altre notizie sulla Politica Estera, CLICCA QUI !