Terremoto Perù, forte scossa di magnitudo 5.7 nella notte

Forte scossa di Terremoto in Perù, ma non sono stati rilevati danni

Terremoto Perù

Un terremoto di magnitudo 5.7 ha colpito una zona costiera nel sud del Perù, secondo il Servizio geologico degli Stati Uniti. L’USGS ha registrato che il sisma ha colpito domenica mattina presto a una profondità di 185 chilometri. L’epicentro è  a circa 6 chilometri a ovest-nord-ovest di Lampa.

Non ci sono state segnalazioni iniziali di lesioni o danni. Non è una novità per il Perù che si trova nell’anello di fuoco del Pacifico. E’ proprio qui che si registra circa il 90% dell’attività sismica mondiale.

> > CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS  < <  

Non solo Perù, scossa di terremoto anche in Calabria

Terremoto Calabria
Nuovo terremoto sulle coste della Calabria (via Screenshot)

Nuova scossa di terremto in Campania. Il sisma è tornato a calpire sulle coste ioniche, con una forte scossa di terremoto che ha colpito nella notte. La terra infatti è tornata a tremare in piena notte, intorno alle 4:33, sentito soprattutto nella provincia di Reggio Calabria. Come detto non è il primo temporale a colpire la zona, infatti nell’ultimo mese la regione calabrese è una delle più colpite dai sismi, l’ultimo avvenuto il 19 aprile con una scossa di magnitudo 3.2. Andiamo a vedere la forza e l’intenistà del sisma avvenuto nella notte.

A differenza degli altri sismi, avvenuti sulla costa tirrenica, stavolta il terremoto ha colpito la costa ionica. Un terremoto avvenuto in piena notte, intorno alle ore 4:33, ed avvertito da tutta la popolazione della zona. Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), il sisma ha raggiunto un magnitudo 3.1 della scala Richter, con epicentro individuato nella Costa Calabra sud orientale (Reggio Calabria). Inoltre il terremoto ha avuto coordinate geogradfiche di 37.84 latitudine 16.06 longitudine, ad una profondita di circa 58 km. Fortunatamente dopo il sisma non si sono verificati feriti o danni agli edifici.