Muore a 67 anni Rishi Kapoor, leggenda del cinema di Bollywood

Si spegne a 67 anni Rishi Kapoor, produttore cinematografico e leggenda di Bollywood. Il regista raggiunse la notorietà grazie al film “Bobby”.

Rishi Kapoor
Si spegne a 67 anni la leggenda di Bollywood (via WebSource)

Altra giornata triste per il mondo del cinema indiano. Infatti mentre ieri si è spento l’attore Irrfan Khan, oggi è scomparso il regista e produttore cinematografico Rishi Kapoor. L’uomo divenuto vera e propria leggenda di Bollywood da tempo lottava con un tumore, che nella giornato odierna gli ha stroncato la vita.

All’inizio la notizia sembrava essere una bufala emersa da web, ed invece a confermare la sconvolgente news ci ha pensato il fratello Randhir  Kapoor. Infatti il fratello del produttore ha spiegato che da mercoledì era ricoverato da mercoledì in una struttura di Mumbai. Randhir ha poi confermato che il motivo del ricovero non era solamente il concro ma anche dei problemi respiratori.

Rishi Kapoor, i successi prima della lotta contro la malattia

Rishi kAPOOR
I successi del produttore indiano prima del decesso (via WebSource)

Prima del cancro diagnosticato nel 2018, Kapoor si era fatto spazio nel mondo della cinematografia prima indiana e poi mondiale. Infatti il regista in pochissimo tempo è diventato una vera e propria leggenda della cinematografia indiana. Infatti il suo debutto sul grande schermo avvenne nel 1970 con il film Mena Naam Joker, un successo che ottenne anche il premio National Film Award for Best Child.

Ad oggi però il suo film più noto rimane Bobby. La pellicola uscita nel 1973, vide Rishi come attore protagonista ed il padre come regista. Grazie alla sua itnerpretazione ricevette il premio Filmfare come miglior attore. Solo il primo di una serie di riconoscimenti individuali, che lo portarono a ricevere un premio alla carriera nel 2008.

Kapoor durante la sua carriera è stato spesso al fianco di Amitabh Bachchan, recitando in numerosi blockbuster di Bollywood come Amar Akbar Anthony e Coolie. La sua ultima apparizione sul grande schermo invece è datata 2012, con il film The Body, ossia un remake di un lungometraggio di Oriol Paulo con lo stesso titolo.

Con la sua scomparsa Rishi lascia Ranbir e Riddhima, i suoi due figli, e la moglie Neetu, volto conosciuto di Bollywood.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !