Usa, il Pentagono mostra tre video ufficiali di Ufo – VIDEO

Negli Usa, il Pentagono ha deciso di rendere pubblici tre video registrati nel corso degli anni che ritraggono degli Ufo in cielo

ufo
Il Pentagono ha pubblicato 3 video ritraenti degli Ufo in cielo (Twitter)

Da decenni il mondo della scienza discute su un argomento di cui non si sa ancora molto: l’esistenza di altre forme di vita nello spazio, oltre agli esseri umani. Soprattutto da quando sono stati messi in commercio strumenti per registrare foto e video, sono arrivate diverse testimonianze che potrebbero dare prove importanti della loro esistenza. Tantissime persone hanno parlato della possibile presenza degli Ufo, oggetti non identificabili in volo.

In particolar modo da quando sono entrati in commercio smartphone e videocamere, diverse riprese mostrano come ci siano sicuramente Ufo in cielo. Negli Usa, il Pentagono ha deciso di pubblicare ufficialmente tre contenuti che già circolavano gli anni scorsi. Si tratta di riprese notturne effettuate dalla Marina statunitense tra il 2004 e il 2015, la cui veridicità è stata confermata dai militari stessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Si può uscire? Un webmaster scherza sulla Fase 2 con sito monotematico

Ufo in cielo: il contenuto dei video del Pentagono

ufo
Il contenuto mostra degli oggetti non identificati in cielo (Twitter)

I video pubblicati dal Pentagono non lasciano troppi dubbi: esistono forme di Ufo nel cielo. Che poi si tratti di mezzi collegabili ad alieni o altre forme di vita, non è certamente verificato. Il primo dei 3 contributi, registrato nel 2004 in California, mostra un oggetto che si sposta molto velocemente, prima di scomparire all’improvviso. “Una sorta di pallina da ping pong” spiegò David Fravor, pilota dei Marines americani: “non era un elicottero, il movimento era completamente diverso“.

Gli altri due video, risalenti invece al gennaio del 2015, mostrano come una luce non identificata si trovi in cielo. I movimenti sono parecchio ambigui, non collegabili a un normale mezzo aereo. La stessa Marina americana ha tenuto a confermare la veridicità di questi contenuti, e la scelta del Pentagono di pubblicarli ufficialmente ne ha rafforzato l’autenticità.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Ricette dolci, sbriciolata alla Nutella super golosa