Facebook Rooms, l’app per le videochiamate fino a 50 partecipanti

Arriva Facebook Rooms, una piattaforma che permetterà di realizzate video chiamate che permetteranno di avere in linea fino a 50 partecipanti

facebook rooms
facebook rooms

La Facebook Inc. si apprestare a dar alla luce Facebook Rooms, una piattaforme di video chiamate che permetterà di avere fino a 50 partecipanti contemporaneamente online. Oltre al numero di ospiti, la novità riguarda il fatto che non bisognerà essere iscritti al social network per utilizzare l’applicazione. Basterà infatti cliccare al link d’invito concesso dal creatore della videochiamata. La conferma è arrivata direttamente da Mark Zuckerberg in diretta FB. Quest’ultimo i è soffermato anche sulla questione privacy. A tal proposito va detto che l’amministratore della videochiamata può cacciare immediatamente persone che non rispettano le regole e che mostrano contenuti sconvenienti. I link durante muteranno ogni volta che un utente dovesse venire cacciato.

Facebook Rooms, quando arriva e come funziona

Con Fb Rooms gli utenti possono creare all’interno di ogni videochiamata delle stanze tematiche dove discutere dei propri argomenti preferiti. Facebook vuole creare una piattaforma dove le persone si possano confrontare e discutere di vari temi. Le persone, anche se non iscritte a Fb, possono condividere il link di Facebook Rooms per far partecipare gli amici e i conoscenti alle videochiamate. Sarà possibile creare dei Facebook Rooms anche da Instagram, Portal e WhatsApp.

Per quel che riguarda l’uscita della piattaforma, la prossima settimana sarà concessa la versione beta e si potrà scaricare l’applicazione dal Google Play Store e App Store per testarla. Sarà disponibile anche la web-app per accedere da desktop.

Zuckerberg Facebook Soros
Mark Zuckerberg nel mirino di Soros (Getty Images)

LEGGI ANCHE—> Whatsapp, c’è ancora la possibilità di essere spiati