Covid-19, bollettino Protezione Civile: -321 positivi, quasi 3mila guariti

0

Il bollettino del 24 aprile della Protezione Civile sulla situazione Covid-19: diminuisce il numero dei positivi attuali, sale ancora il bilancio dei guariti. Ecco tutti i numeri

covid bollettino protezione civile
Angelo Borrelli, capo della protezione civile (Screenshot Video)

Proseguono le buone notizie per quanto riguarda la situazione Covid-19 in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 3.021 nuovi positivi, con 420 decessi, in linea con quelli degli ultimi giorni. Il numero dei guariti (2.922) si conferma altissimo anche oggi, con il bilancio degli attualmente positivi che scende a 106.527 (-321). Con i dati odierni il numero dei casi totali raggiunge quota 192.994, mentre quello dei morti è di 25.969. I guariti arrivano a 60.498. Diminuiscono anche i pazienti ricoverati in terapia intensiva (-94) i ricoveri in reparti ordinari (-803), mentre ci sono 82.286 persone positive in isolamento domiciliare.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, dal 4 maggio autocertificazione solo fuori Regione? L’ipotesi

Covid-19. il bollettino della Protezione Civile del 24 aprile: Lombardia sempre in testa nei contagi

covid bollettino protezione civile
Il bollettino della Protezione Civile del 24 aprile

Quelli di oggi, 24 aprile, sono numeri che confermato il trend positivo che si è innescato ormai da un paio di settimane. I guariti negli ultimi giorni sono aumentati in maniera esponenziale, mentre i decessi si sono stabilizzati intorno alle 400 persone al giorno. Stabile anche il numero dei nuovi contagi, che si sono abbassati sensibilmente in tutte le Regioni, tranne che la Lombardia e il Piemonte. La prima fa registrare ancora una volta più di mille nuovi casi positivi oggi, mentre la seconda quasi 700. Molto più tranquilla la situazione nel centro-sud, dove Umbria, Sardegna, Molise e Basilicata, oltre alla Val d’Aosta, sono vicine allo zero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, 106.527 e 25.969 morti in Italia: le 4 date della fase 2 – DIRETTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui