Meteo, arriva il ciclone: colpo basso alla Primavera

Secondo le previsioni meteo le belle giornate dell’ultima settimana saranno spazzate via da un ciclone. In arrivo nuove piogge e venti forti sulla penisola.

Meteo ciclone
Arriva un nuovo ciclone, stravolte le condizioni meteorologiche (via Pixabay)

Le belle giornate dell’ultima settimana avevano fatto auspicare a temperature sempre più alte, fino ad arrivare a valori estivi. Qusta doveva essere la situazione sulla nostra penisola anche per la prossima settimana, ed invece è in arrivo un ciclone pronto a sconvolgere tutto il quadro meteorologico.

La primavera italiana, infatti, subirà un vero e proprio colpo basso con l’arrivo del vortice ciclonico in risalatia dal Nord Africa. Così invece di sole e temperature da mare, arriveranno piogge e venti forti che bilanceranno il caldo registrato negli ultimi giorni. La svolta negaticà partirà da lunedì, dove forti rovesci temporaleschi colpiranno Piemonte occidentale, Liguria, Emilia Romagna. Tornerà anche la neve sulle vette alpine intorno ai 1500-1700 metri.

Cambia totalmente la situazione anche al Centro-Sud, ma a partire dalla giornata di martedì. Le piogge infatti scenderanno dalle regioni settentrionali, pulendo i cieli del Nord e permettendo un presto ritorno al sereno. I temporali colpiranno soprattutto le isole Maggiori (Sicilia e Sardegna) e le regioni tirreniche. Andiamo adesso a vedere però cosa accadrà nella giornata odierna.

Meteo,in attesa del ciclone spuntano le prime nuvole in questo sabato

Meteo ciclone
Le nubi tornano su tutti i cieli italiani (via Pixabay)

Già durante questo sabato 18 aprile, potremo notare i primi cambiamenti. Infatti i cieli di tutta la penisola torneranno a ricoprirsi di nuvole, anche se sono ancora lontane le precipitazioni previste per la prossima settimana. I grossi nuvoloni inizieranno a coprire le regioni settentrionali e centrali, arrivando fino ai comparti tirrenici del Sud Italia. Andiamo quindi ad osservare la situazione analizzando settore per settore.

Sulle regioni del Nord Italia, la giornata si aprirà con un sole che illuminerà tutto il Settentrione. Con l’evolversi della giornata però, grossi banchi di nuvole copriranno il cielo specialemente in Lombardia, Liguria e Trentino Alto-Adige. Nonostante il peggioramento delle condizioni atmosferiche, non ci saranno precipitazioni. Le temperature continueranno ad aumentare, con massime tra i 20 e 26 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia, già dal mattino le nuvolosità la faranno da protagonista, specialmente in Toscana, in Lazio ma soprattutto in Sardegna. Infatti sull’isola sarda inizieranno a verificarsi le prime piogge già durante questo venerdì. Mentre invece nelle zone Adriatiche il sole si alternerà con le nuvole. Le temperature aumentano anche qui, con massime tra i 20 ed i 24 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia, per la giornata odierna il tempo contineurà a rimanere stabile e soleggiato. QUalche nuvola inzierà a coprire i cieli tra Campania e Puglia. Mentre invece all’estremo sud, su Calabria e Sicilia, il sole continuerà a farla da protagonista. Le temperature sono in continuo aumento, con massime tra i 20 ed i 24 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul Meteo, CLICCA QUI !