Coronavirus spesa, come saltare la coda al supermercato con un’App

0

Coronavirus spesa, la coda al supermercato non sarà più un problema. Con un’App il posto è assicurato senza aspettare

Coronavirus spesa coda app
Niente più code per ls spesa nonostante i divieti da Coronavirus (Getty Images)

Coronavirus spesa più facile nonostante le restrizioni e le limitazioni. Se fino ad oggi l’incubo per molti, al di là del contagio, erano le lunghe attese in fila, qualcosa sta per cambiare. Due note catene di supermercati e ipermercati, Esselunga e Coop, sfruttano la tecnologia e in particolare le App per venire incontro ai clienti.

Esselunga infatti ha aderito al circuito UFirst, startup italiana con sede a Roma e Milano che lavora fin dal suo avvio sul problema code. Un’applicazione semplice ed efficace che permette di prenotare il proprio turno di ingresso a sportelli pubblici e privati. E da adesso anche nei punti venduta convenzionati, in questo caso quelli della catena Esselunga.

La sua efficacia è stata testata nei giorni scorsi in pochi supemercati della nota catena, presente ioprattutto al Centro-Nord. L’esperimento ha funzionato bene e così Esselunga oggi ha comunicato l’esordio della App in alcuni punti vendita di Lombardia, Piemonte, Veneto e Toscana. Ma l’obiettivo è quello di raggiungere poco alla volta  tutte le città in cui Esselunga è presente.

Così ha spiegato l’iniziativa Roberto Selva (Chief Marketing & Customer Officer Esselunga). “Fin dall’inizio dell’emergenza l’attivazione di protocolli e strumenti per la sicurezza di clienti e dipendenti è stata una nostra priorità. La scelta di digitalizzare gli accessi per tutelare la salute delle persone attraverso il rispetto delle distanze di sicurezza, va in questa direzione”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gorizia, va a fare la spesa undici volte in un giorno: multa per un’anziana

Esselunga e Coop, arriva la App per evitare lunghe code al supermercato

Esselunga spesa Coronavirus coda
Coronavirus, Esselunga l’ancia l’App salta coda (WebSource)

Come funziona la App di Ufirst? Tutto sommato è intuitiva: basta seleziona il punto vendita nel quale andare a fare la spesa e prenotare da smartphone il proprio turno. Quando l’utente sta per raggiungere la vetta della fila virtuale, l’app invierà una notifica, avvisandolo che è quasi il suo turno. Quindi sarà quello il monejto buiono per presentarsi all’ingresso.

Discorso simile ha avviato da qualhe giorno anche Coop. Una sperimentazione che sta dando buoni frutti anche se per opra i punti vendita coinvolti sono stati relativamente pochi. In questo caso la piattaforma online si chiama CoD@casa. E anche qui si può prenotare l’ingresso in un punto vendita aderente registrandosi e scegliendo una fascia oraria.

A quel punto basterà andare al supermercato nella fascia oraria prescelta e mostrare all’addetto all’ingresso la prenotazione (versione cartacea o su smartphone). A Milano è possibile già farlo nei punti vendita Ipercoop Piazza Lodi, Ipercoop Bonola, Ipercoop Baggio, Coop Milano Palmanova e Coop Milano Arona. Ma anche in Liguria il servizio è attivo nei centri commerciali L’Aquilone di Genova, Il Gabbiano di Savona e Le Terrazze a La Spezia. Oltre a questi anche a Genova nel supermercato di Corso Europa e nel superstore ‘Antonio Negro’.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui