CONDIVIDI

A causa del Coronavirus il governo blocca l’assicurazione sull’auto fino al 31 luglio. Ecco chi può beneficiare della restituzione del premio già versato

coronavirus assicurazione auto
Automobile (getty images)

Con il lockdown dell’Italia imposta dal governo a causa del Coronavirus gli spostamenti dei cittadini si sono sensibilmente ridotti, limitati alle sole esigenze di necessità o urgenza. Con milioni di italiani costretti a rimanere chiusi in casa e uscire soltanto per lavorare o per fare la spesa, ovviamente l’automobile nelle ultime settimane è stata usata pochissimo dalla maggior parte delle persone. Da qui l’idea del governo di includere nel ‘Decreto Cura Italia’ l’allungamento dei tempi di scadenza delle polizze Rc auto. Fino al 31 luglio, infatti, gli assicurati potranno chiedere alle loro compagnie una sospensione del contratto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, da aprile calano le bollette di luce e gas

Coronavirus, assicurazione auto sospesa fino al 31 luglio: ecco chi potrà approfittarne

coronavirus assicurazione auto
L’Unipol restituisce una parte del premio assicurativo (Getty Images)

Dopo l’input del governo, le compagnie assicurative hanno aderito all’iniziativa, promettendo agli automobili singole e specifiche azioni in favore dei propri assicurati. Alcune di esse, per esempio l’Unipol, restituisce una parte del premio già versato, corrispondente ad un mese e molte altre si accoderanno. Questo perché, con il lockdown imposto a causa del Coronavirus, c’è stata una drastica riduzione degli incidenti stradali. Ma tali iniziativa di sospensione della polizza assicurativa riguarderà soltanto i veicoli non utilizzati, che siano effettivamente fermi e quindi non sottoposti al rischio di incidente. La conferma è arrivata anche dall’Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici (Ania), che ribadisce il suo impegno a favore della collettività, fortemente colpite dall’emergenza a livello economico.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, come cambieranno i trasporti: si pensa al numero chiuso

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24