Coronavirus, Ue: “Le misure di chiusura non possono durare all’infinito”

0

Continua l’emergenza Coronavirus in Italia e nel resto del mondo: ecco la posizione dell’Ue in merito a questo delicato argomento.

Von der Leyen
Ursula von der Leyen (photo Getty images)

Bisognerà pazientare ancora un po’ per mettersi definitivamente alle spalle l’emergenza Coronavirus, che continua a mietere vittima in Italia e nel resto del mondo. Ne sono convinti anche il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, che oggi hanno presentato a Bruxelles la “Joint European Roadmap towards lifting Covid-19 containment measures”. Ecco il loro commento: “Il ritorno alla normalità potrebbe essere davvero lungo, ma una cosa è certa: le misure straordinarie di chiusura non possono durare all’infinito

Coronavirus, la previsione della Von der Leyen

Intanto, proprio la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, aveva rilasciato delle importantissime dichiarazioni sull’emergenza Covid-19 ai microfoni della ‘Bild’: “Credo che bisognerà aspettare prima di prenotare definitivamente le vacanze estive. Nessuno, al momento, è in grado di fare previsioni per i mesi di luglio e agosto. Anziani? Dovrebbero limitare i loro contatti fino al termine di quest’anno, ovvero dicembre”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Von der Leyen: “Vacanze in dubbio, anziani forse a casa fino a dicembre”

von der Leyen
Von der Leyen (Getty images)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui