Coronavirus Stati Uniti, altri 1.509 morti in 24 ore

0

Bollettino in crescendo quello del Coronavirus negli Stati Uniti

Coronavirus Stati Uniti
(Getty Images)

Cresce ancora il numero di contagi da Coronavirus negli Stati Uniti e con esso anche il numero delle vittime. Secondo i dati riportati dalla John Hopkins University, sono 1.509 morti per Coronavirus in 24 ore, per un totale di 23.529. Gli Stati Uniti sono il Paese al primo posto per decessi da Coronavirus, seguiti dall’Italia con circa 3 mila decessi in meno e Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Covid-19, la confessione di Mika: “Mia madre malata di cancro è positiva”

Coronavirus, l’idea dagli Stati Uniti: le mascherine per i sordi

mascherine sordi coronavirus
Una studentessa americana, insieme a sua madre, ha avuto l’idea di cucire mascherine per sordi anti Coronavirus (Twitter)

Uno dei simboli legati al Coronavirus è sicuramente la mascherina protettiva. Tanto importante quanto introvabile, questa è diventata un elemento con cui l’intera umanità dovrà imparare a convivere anche una volta usciti dalla crisi. A causa del tessuto coprente, però, le mascherine possono rappresentare una grande limitazione per i sordi, soprattutto per quelli oralisti che leggono il labiale per poter comunicare.

In questo senso, una studentessa del Kentucky, negli Stati Uniti, ha lanciato una raccolta fondi su GoFoundMe per aiutarla a finanziare il suo progetto: mascherine per i sordi. L’idea della ragazza è molto semplice quanto efficace. Utilizzare normali modelli di mascherina, sostituendo però la parte di tessuto che copre la bocca con una carta trasparente, in modo da permettere ai sordi di poter leggere il labiale per comunicare.

Anche a Ravenna, in Italia, c’è stata un’iniziativa molto simile, con l’associazione Quadrifoglio che ha deciso di muoversi in questa direzione. La presidente Carla Ciotti, con una lettera aperta ha deciso di elencare tutti i problemi che una persona sorda vive in una situazione come questa. “Ci sono sordi che si recano al Pronto Soccorso e ci passano la giornata isolati dalla comunicazione” spiega la presidente: “perché ovviamente i medici devono usare la mascherina“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui