Coronavirus fase 2, uscite a scaglione per fasce d’età: l’ipotesi

Uscite scaglionate per fasce d’età, il piano per la fase 2 del Coronavirus

Coronavirus fase 2
(Getty Images)

Il nuovo DPCM dà chiusura totale – esclusi pochi settori – ancora fino al 3 maggio. Dal 4 maggio è probabile che cominci la fase 2 del Coronavirus. Cosa aspettarsi? Nulla è troppo chiaro, ma le ipotesi sono tante. Tra queste serpeggia quella dell’uscita a scaglione, per fascia d’età. Qualsiasi sarà il tipo d’uscita, il distanziamento sociale sarà d’obbligo per ridurre al minimo il contagio ed abbattere il virus finché si può.

> > > CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS < < < 

Coronavirus, l’app per la fase 2

Smartphone
(Getty Images)

Così come in Cina, anche in Italia si sta sperimentando un’app per smartphone che possa aiutare a tenere a bada la situazione Coronavirus, specialmente in vista della fase 2. L’obiettivo è quello di registrarsi, inserire i propri dati, la propria situazione sanitaria specificando se è risultato positivo al virus, se ha mai effettuato un tampone: una sorta di archivio telematico.

Di questo passo si potranno dividere i cittadini, per mettere in sicurezza coloro che sono a più alto rischio. Presumibilmente gli over 70 saranno gli ultimi ad uscire.