Maratona Colpo Grosso, torna il programma più controverso degli anni 80

Maratona Colpo Grosso, da questa sera in tv tutti potranno tornare a vedere gli episodi del prodotto televisivo italiano degli anni ’80.

Colpo Grosso
Colpo Grosso (screenshot via Youtube)

Controverso, stuzzicante, provocatorio, divertente. Tutti aggettivi che sono stati usati e che continueranno ad essere usati per cercare di descrivere Colpo Grosso. Il famoso programma televisivo firmato Mediaset. La trasmissione è una vera e propria pietra miliare della tv made in Italy, e ricorda a tutti tempi diversi. La televisione era molto meno regolamentata, la lotta per l’etere era accesa ed ancora molto confusionaria la gestione legale delle emittenti televisive. E così, con una bella cucchiaiata di malizia, venne deciso di fare un programma che avesse per protagoniste assolute delle donne in abiti succinti e disinibite. Un format molto discusso, che ancora oggi divide gli osservatori tra fan ed emulatori contro detrattoti più ferrei.

Maratona Colpo Grosso, torna il programma più controverso degli anni 80

A condurre le prime quattro stagioni l’indimenticabile Umberto Smaila. Lui e le ragazze cin cin torneranno a deliziare i palati dei più adulti che si collegheranno sulle frequenze di Mediaset Extra tra le 2 e le 6 della notte. Ora gli adulti, chiusi in casa per il coronavirus, avranno certamente qualcosa di divertente e piccante con cui intrattenersi e combattere la noia e la monotonia.

LEGGI ANCHE —> Johnny Depp, l’audio horror della lite con Amber Heard