Coronavirus, viceministro Sileri: “Prime uscite forse tra qualche settimana”

Continua l’emergenza Coronavirus in Italia e nel resto del mondo: ecco quanto ammesso dal viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri.

Pierpaolo SIleri

Continua l’emergenza Coronavirus in Italia e al momento si registrano 91.246 contagi e 15.887 morti nel nostro paese. I numeri sono in leggero calo rispetto ai giorni scorsi, ma bisognerà pazientare ancora un po’ prima di mettersi tutto alle spalle definitivamente. Ecco quanto ammesso dal viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, nel corso del programma Centocittà su ‘Rai Radio1’: “Forse sarà possibile iniziare a uscire di nuovo tra qualche settimana. Ovviamente con le giuste precauzioni e con le mascherine“.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, 91.246 contagi e 15.887 morti in Italia. Boris Johnson ricoverato – DIRETTA

Coronavirus, il commento del viceministro Sileri

Sileri, poi, ha continuato: “E presto per capire quando potrà esserci un progressivo ritorno alla normalità. Bisogna fare attenzione agli eventuali focolai perché il virus rimane nella nostra società e chiunque può essere contagiato fino a quanto resta tra di noi“. Ricordiamo che lo stesso viceministro Pierpaolo Sileri era risultato positivo al Covid-19 lo scorso 14 marzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Coronavirus, positivi viceministri Ascani e Sileri: le ultimissime

coronavirus
Pierpaolo Sileri, vice ministro della salute