Papa Francesco, nuovo messaggio di speranza per gli italiani – VIDEO

Papa Francesco ha rinnovato un messaggio di speranza per gli italiani durante l’emergenza da coronavirus

coronavirus Papa

Papa Francesco, a sorpresa, questa sera ha lanciato un nuovo messaggio di solidarietà e speranza per gli italiani che in questo periodo sono afflitti dall’emergenza coronavirus. Il Papa è stato introdotto da Giuseppe Carboni, direttore del TG1, ed ha esordito con un “Amici, buonasera”.

Le parole di Papa Francesco – VIDEO

Papa Francesco Coronavirus

Prima, con il suo fare, è ‘entrato’ nelle case degli italiani: “Questa sera ho la possibilità di entrare nelle vostre case in un modo diverso dal solito. Se lo permettete, vorrei conversare con voi per qualche istante, in questo periodo di difficoltà e di sofferenze. Vi immagino nelle vostre famiglie, mentre vivete una vita insolita per evitare il contagio. Penso alla vivacità dei bambini e dei ragazzi, che non possono uscire, frequentare la scuola, fare la loro vita. Ho nel cuore tutte le famiglie, specie quelle che hanno qualche caro ammalato o che hanno purtroppo conosciuto lutti dovuti al coronavirus o ad altre cause”.

Il messaggio è proseguito con una dedica a chi è positivo al Covid-19: “Non posso dimenticare chi è ammalato di coronavirus, le persone ricoverate negli ospedali”. Poi gli eroi, i medici ed infermieri: “Ho presente la generosità di chi si espone per la cura di questa pandemia o per garantire i servizi essenziali alla società. Quanti eroi, di tutti i giorni, di tutte le ore! Ricordo anche quanti sono in ristrettezze economiche e sono preoccupati per il lavoro e il futuro. Un pensiero va anche ai detenuti nelle carceri, al cui dolore si aggiunge il timore per l’epidemia, per sé e i loro cari; penso ai senza dimora, che non hanno una casa che li protegga”.

Ha concluso con un chiaro messaggio di solidarietà e speranza: “Gli uni accanto agli altri, nell’amore e nella pazienza, possiamo preparare in questi giorni un tempo migliore. Vi ringrazio per avermi permesso di entrare nelle vostre case. Fate un gesto di tenerezza verso chi soffre, verso i bambini, verso gli anziani. Dite loro che il Papa è vicino e prega, perché il Signore ci liberi tutti presto dal male. E voi, pregate per me. Buona cena. A presto!”.

GUARDA IL VIDEO PER IL DISCORSO INTEGRALE

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, italiani all’estero: “Siamo fuggiti dall’Inghilterra dopo le parole di Johnson”