Coronavirus, le scuse di von der Leyen all’Italia: “Ora l’UE è con voi”

Arrivano le scuse ufficiali di Ursula von der Leyen, presidente della commisione Ue, nei confronti dell’Italia. Il presidente afferma: “Ora siamo con voi”.

von der Leyen
La presidente della commissione UE chiede scusa (photo Gettyimages)

Torna a far sentire il suo supporto all’Italia l’Unione Europea, un supporto che arriva con delle scuse ufficiali di Ursula von der Leyen nei confronti dell’Italia. La presidente di Commsione dell’Ue ha infatti fatto capire di essesre al fianco dell’Italia di fronte ad un’epidemia che sta colpendo il mondo intero.

Attraverso una lettera su cui fa il punto della situazione e degli ultimi interventi dell’Unione, la presidente trova spazio per porgere le sue scuse. Nella lettera si legge: “in troppi hanno pensato solo ai problemi di casa propria” – continua – “Quello passato è stato un comportamento dannoso che poteva essere evitato, ma ora l’Europa ha cambiato passo“.

Ursula nella sua lettera ammette che l’Italia è il paese più colpito dall’epidemia e conferma la sua vicinanza nei confronti della penisola.

Ursula von der Leyen elogia l’Italia: “Un esempio per tutti”

Von der Leyen
Il presidente di commissione italiano elogia l’Italia (photo Gettyimages)

Ma nella sua lettera la presidente di commissione Ue trova spazio anche per elogiare le misure messe in atto dal presidente Conte per limitare il contagio. La von der Leyen infatti ha definito l’italia come fonte di ispirazione per tutti, elogiando il lavoro di personale medico e volontari che hanno risposto alla chiamata del governo per aiutare le regioni più colpite.

Allo stesso tempo, dopo gli elogi alle misure del nostro paese, il presidente della commissione UE ha affermato che l’Europa ha cambiato passo e che sta mettendo tutto se stessa per far ragionare i paesi dell’Unione come un solo paese. L’obiettivo infatti è quello di ragionare come una squadra ed arrivare ad una risposta comune ad un problema comune. Von der Leyen ha infine concluso la sua lettera assicurando che l’Europa farà ancora di più per dare una mano all’Italia.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle notizie di Politica, CLICCA QUI !