Coronavirus, deceduto il 67° medico operativo: il comunicato 

Coronavirus, altro decesso tra i medici operativi sul fronte. Ad annunciarlo è Federazione nazionale degli ordini dei medici. Si tratta della 67esima vittima da Covid-19. 

coronavirus Burioni
Coronavirus, picco previsto il 25 marzo

Coronavirus, un altro medico è deceduto in questa interminabile e orrenda battaglia. Si tratta del 67esimo finora in prima linea e che ha perso la vita a causa dell’epidemia da Covid-19. Lo comunica la stessa Federazione nazionale degli ordini dei medici attraverso il proprio sito ufficiale.

Coronavirus, altro medico deceduto

Si tratta nello specifico del dottor Marino Signori, medico del lavoro. Soltanto l’altro ieri hanno perso la vita altri quattro suoi colleghi: il ginecologo Roberto Mileti, la dottoressa di medicina generale Geatana Trimarchi e i colleghi Guido Riva e Giovanni Francesconi.

L’infezione non risparmia nessuno, nemmeno il personale sanitario malgrado tutte le conoscenze e le attenzioni del caso. Ma lavorando incessantemente e spesso senza nemmeno le adeguati protezioni che mancano, il contagio diventa quasi inevitabile per molti.

“Si allunga purtroppo il triste elenco dei Medici caduti nel corso dell’epidemia di Covid-19”, si legge sul sito. “E mentre aumenta il dato ufficiale degli operatori sanitari contagiati, diffuso ogni sera dall’Istituto Superiore di Sanità (ieri ammontava a 2629), molti sono i medici che muoiono improvvisamente”, evidenzia l’ordine.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, Ordine dei Medici: “Arrivate mascherine non conformi”

Tuttavia sottolineando che: “anche se la causa della morte non è direttamente riconducibile al virus, perché il tampone non viene effettuato”. Non sempre, pertanto, è ufficialmente riconducibile il decesso. Ma ufficiosamente, purtroppo, c’è spesso e volentieri la piena consapevolezza soprattutto considerando sintomi riconducibili in precedenza e luogo di lavoro.

Sul sito ci sarà un tributo simbolico ma doveroso per gli eroi caduti in battaglia: “Da oggi, riporteremo i loro nomi qui, sul Portale FNOMCeO, che resterà listato a lutto in loro memoria, in un triste elenco che verrà via via aggiornato. Un monito, una lezione per tutti”. 

Conferenza stampa del 1 aprile 2020 ore 18

🔴 Il Capo Dipartimento Borrelli fa il punto sugli ultimi sviluppi dell'emergenza Coronavirus in Italia. Segui la diretta dalla nostra sede operativa 👇

Pubblicato da Dipartimento Protezione Civile su Mercoledì 1 aprile 2020