Houseparty hackera dati? Cosa c’è dietro e come eliminare account

Houseparty è sicuramente l’app del momento! Da ieri, girano voci secondo cui potrebbe hackerare dati sensibili. Verità o fake news?

houseparty app hacking
Houseparty hacker gli smartphone? (websource)

Tra le varie app che girano negli store degli smartphone iOS ed Android, ce n’è una che negli ultimi tempi ha spopolato più delle altre: Houseparty. Questa applicazione permette agli utenti di effettuare videochiamate con gli amici. Anche a causa del periodo di quarantena forzato, ovviamente ha avuto uno sbalzo esponenziale. Ma, nelle ultime ore, gira una notizia sconcertante: Houseparty riuscirebbe ad hackerare gli smartphone, ottenendo dati bancari e di Spotify. Si tratta di una verità o di una fake news? Al momento nulla è accertato. L’unica cosa sicura, è che la compagnia ha già perso milioni di utenti. Per eliminare l’account basta aprire l’app, cliccare sull’icona delle impostazioni in alto a sinistra, andare su privacy e poi selezionare “elimina account”.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus Lombardia, lanciata l’app-questionario: un aiuto per i virologi

Houseparty, la risposta alle accuse di hacking

houseparty app smartphone hacking
La risposta dell’azienda non si è fatta attendere (foto da Pixabay)

La notizia di presunto hacking da parte di Houseparty ha fatto immediatamente il giro del mondo, diventando la parola più cercata su tutti i motori di ricerca. Non si sa ancora se si tratta effettivamente di una verità o dell’ennesima di fake news ma, di fatto, milioni di utenti hanno già eliminato l’account. La risposta dell’azienda non si è fatta attendere. “Si tratta di una fake news, stiamo indagando per capire chi l’ha diffusa” spiegano i social media manager. Ma non finisce qui. La compagnia ha promesso ben 1 milione di dollari a chi riesce a trovare il colpevole, ossia colui che per primo ha fatto girare la notizia. Al momento non è stato trovato nessuno ma, con un premio del genere, certamente la ricerca sarà più ferrata che mai.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, la nuova stretta del Governo sulle attività all’aperto