Protezione Civile, ordinanza: 400 milioni ai Comuni per aiuti alimentari

La Protezione Civile ha firmato una nuova ordinanza per gli aiuti alimentari ai Comuni. Stanziati ben 400 milioni di euro per aiutare chi ne ha bisogno.

Protezione civile
Arrivano 400milioni di euro per aiutare chi ne ha bisogno (via Screenshot)

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha firmato la nuova ordinanza che stanzia ben 400 milioni di euro ai comuni, per distribuire beni alimentari a chi ne ha bisogno. Secondo l’ordinanza ultimata, la somma a comune messa a disposizione non deve essere inferiore ai 600 euro.

Inoltre l’80% (320 milioni) dei fondi stanziati verrà ridistribuito tra le amministrazioni in base alla popolazione. Mentre il restante 20% (80 milioni) sarà distribuito in base alla differenza tra il reddito pro capite e il reddito medio nazionale.

I comuni, così, potranno ridistribuire i milioni stanziati dal Governo per l’acquisto di: buoni spesa, generi alimentari o per comprare e distribuire direttamente generi alimentari e prodotti di prima necessità.

Protezione Civile, individuata la platea dei beneficiari

Protezione civile
Angelo Borrelli, capo della protezione civile (Screenshot Video)

Nel testo stilato per la nuova ordinanza non viene specificato l’importo dei buoni spesa. Inoltre però nel testo finale viene ben individuata la platea che avrà a disposizione questo aiuto da parte della Protezione Civile.

Infatti potranno accedere ai fondi stanziati: chi non sia già destinatario di altro sostegno pubblico (come il reddito di cittadinanza). Invece per l’acquisto e la distribuzione dei beni ci si potrà ad enti del terzo settore. Inoltre i comuni che usufruiranno dei fondi stanziati, potranno usufruire di fondi derivanti da donazioni che poi portanno confluire su conti bancari aperti appositamente.

Sull’ordinanza è tornato a parlare Teresa Bellanova, Ministro delle Politiche Agricole. In merito, Bellanova ha affermato: “L’emergenza alimentare e’ un tema serissimo, per questo dico che alla drammaticita’ del tema deve corrispondere la serieta’ delle misure”. Arriva così un importantissimo provvedimento, che servirà per aiutare tutti coloro che si trovano in difficoltà durante questa crisi inaspettata.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Politica Italiana, CLICCA QUI !