Coronavirus, AIFA autorizza sperimentazioni con tre nuovi farmaci

Coronavirus, AIFA ha appena autorizzato le procedure per fare delle sperimentazioni con dei nuovi farmaci. Tutto pur di combattere il COVID-19.

AIFA Coronavirus studi
AIFA, gli studi sui farmaci anti Covid-19 continuano (Facebook)

Il coronavirus continua la sua espansione mortifera in Italia ed in tutto il mondo. La situazione è sempre più complicata e per questo alla fine l’Agenzia Italiana del Farmaco ha aperto a delle nuove possibilità. L’obiettivo è trovare dei medicinali, meglio se già esistenti e quindi da poter produrre in grandi quantità. E che possano aiutare a combattere l’infezione del virus di Wuhan. Nelle ultime settimane, poi, con dei video che riprendevano delle città giapponesi che sarebbero “guarite” grazie ad alcuni farmaci non ancora sperimentato, la tensione è salita. I cittadini non fanno altro che chiedere della nuova sperimentazione in tale direzione ed oggi l’AIFA ha deciso di aprire qualche piccolo varco alla sperimentazione di queste sostanze.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, 73.880 contagi e 10.779 morti in Italia: il nuovo bollettino – DIRETTA

Coronavirus, AIFA autorizza sperimentazioni con tre nuovi farmaci

Di seguito la nota ufficiale dell’AIFA, che ha aperto alla sperimentazione di tre farmaci che per il momento non sono stati esaminati a fondo.

“L’Agenzia Italiana del Farmaco ha dato il via libera a nuovi studi per la sperimentazione clinica. I tre medicinali: Emapalumab e Anakinra, Sarilumab,  e Tocilizumab per trattare la malattia Covid-19, determinata dall’infezione da nuovo coronavirus”.