Coronavirus, Juventus annuncia: “Ridurremo gli stipendi in questi mesi”

Coronavirus, Juventus annuncia che ci sarà una riduzione netta negli stipendi dei propri tesserati. Di seguito il comunicato bianconero. 

serie a juventus scudetto assegnazione uefa
Juventus (Getty Images)

Coronavirus, le attività sono sempre più in crisi per quello che sta accadendo. In tantissimi, dai negozi ai colossi sportivi, stanno subendo gli effetti negativi della quarantena e per questo si profilano delle decisioni difficili. Anche la Juventus ha dovuto cercare di tagliare i costi e per farlo, come si legge nella nota ufficiale pubblicata dal club bianconero, si è fatto un accordo con i giocatori e lo staff. Nei prossimi mesi, infatti, ci sarà un taglio ai loro stipendi. Di seguito la nota della società che annuncia le decisioni prese per il mese di marzo, aprile, maggio e giugno. In questo arco temporale Sarri e tutti i calciatori guadagneranno di meno per permettere alla squadra di avere un bilancio positivo.

LEGGI ANCHE —>  Coronavirus, 70.056 contagi e 10.023 morti in Italia – DIRETTA

Coronavirus, Juventus annuncia: “Ridurremo gli stipendi in questi mesi”

“Juventus Football Club S.p.A. comunica, in ragione dell’emergenza sanitaria globale attualmente in corso che sta impedendo lo svolgimento dell’attività sportiva, di aver raggiunto un’intesa con i calciatori e l’allenatore della Prima Squadra in merito ai loro compensi.  L’intesa prevede la riduzione dei compensi per un importo pari alle mensilità di marzo, aprile, maggio e giugno 2020″.