CONDIVIDI

Coronavirus, il direttore della sanità inglese ha parlato in conferenza stampa. Si chiama Stephen Powis e le sue affermazioni hanno scosso il web. 

Coronavirus, Stephen Powis
Coronavirus, Stephen Powis (Via Getty)

Le parole delle settimane scorse di Boris Johnson sul coronavirus hanno destato tantissime polemiche ed odio da parte di tante persone. In moltissimi hanno attacco il leader inglese per la sua visione del mondo e della malattia, in quanto aveva sostenuto che gli inglesi dovevano prepararsi a perdere i propri cari. Ora allettato ed in quarantena per il coronavirus, la sua visione distorta ora viene espressa da un altro membro importante del governo. Parliamo di Stephen Powis, responsabile della Sanità Inglese, che ha parlato in conferenza stampa. 

LEGGI ANCHE —> Giuseppe Conte rifiuta la bozza dell’Ue: arriva l’ultimatum del Premier

Coronavirus, direttore della sanità inglese: “20mila morti buon risultato”

Stephen Powis ha sostenuto che 20mila sarebbero non solo perdite accettabili, ma anche un “ottimo risultato”. Di seguito le sue parole: “Possiamo vincere questo virus, possiamo ridurre il numero delle vittime. Ma soltanto se gli inglesi prenderanno sul serio le misure che adotteremo. Ognuno di noi ha un ruolo da rispettare, può funzionare. Se il bilancio dei decessi per il coronavirus nel Regno Unito resterà sotto 20mila morti avremo fatto molto bene e potremo essere soddisfatti”. 

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, Gordon Ramsey licenzia 500 persone: rivolta sui social

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24