CONDIVIDI

Coronavirus, contagiato anche il principe Carlo d’Inghilterra. E’ lo stesso Buckingham Palace a riferire del contagio da Covid-19 dell’erede al trono. Ecco la situazione attuale. 

Coronavirus, anche il principe Carlo d’Inghilterra è positivo. A riferirlo è stato la stessa casa reale attraverso un proprio  portavoce. Le condizioni del duca di Edinburgo, tuttavia, al momento non destano preoccupazione.

View this post on Instagram

🚨BREAKING NEWS🚨 . Prince Charles has tested positive for #coronavirus 🦠 . . Prince of Wales’ office says: “He has been displaying mild symptoms but otherwise remains in good health and has been working from home throughout the last few days as usual.” . Camilla has been tested. But Clarence House says she does NOT have the virus. . Both Prince Charles and Camilla are self isolating. They are currently at their home Burnham on the Balmoral Estate in Scotland. . .. – – – – – – – – – – – – – – – – – – . . Prince Charles testou positivo para #coronavírus 🦠 . O escritório do príncipe de Gales diz: "Ele apresenta sintomas leves, mas permanece saudável e trabalha em casa nos últimos dias, como de costume". . Camilla foi testada. Mas Clarence House diz que NÃO possui o vírus. . Tanto o príncipe Charles quanto Camilla estão auto-isolados. Eles estão atualmente em sua casa Burnham, em Balmoral Estate, na Escócia. . #royalcrownupdates #royalfamilies #royalty #instaroyals #royalsnews #royalfamily #hrh #familiareal #britishroyalfamily #britishroyals #mountbattenwindsor #royalcrown #buckinghampalace #britishmonarchy #britishroyalty #houseofwindsor #TheBritishMonarchy #britishroyalfamily #queenelisabeth #queenelizabeth #princessdiana #ladydiana #ladydianaspencer #princecharles #camiladuchessofcornwall #duchessofcornwall #princecharlesofwales #princeofwales

A post shared by 👑 Royal Crown Updates 👑 (@royalcrownupdates) on

Coronavirus, positivo anche il principe Carlo

“Il principe ha mostrato sintomi lievi dell’infezione da Covid-19, ma per il resto rimane in buona salute”, specificano infatti dalla sede reale. Ancora sconosciuto, ovviamente, la fonte o il luogo del contagio: “Non è ancora possibile individuare da chi possa aver preso il virus”, evidenziano

Anche la duchessa Camilla si è sottoposta al test, risultando però negativa. Tuttavia i due si sono auto-isolati in Scozia, presso la loro abitazione a Balmoral, già da diversi giorni. Per il momento è esclusa la possibilità di un ricovero in ospedale.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, il prof. Tagliati dagli USA: “Ritardo imperdonabile, finestre aperte con un uragano in arrivo”

Ma c’è inevitabile preoccupazione a Buckingham Palace per il figlio maggiore della regina Elisabetta. Considerando i suoi 71 anni, infatti, l’erede al trono rientra direttamente nella terza fascia delle più esposte e delicate in assoluto. Massima cautela ovviamente e si indaga per capire quale sia stata la fonte del contagio.

Nel frattempo si fa in generale sempre più allarmante la situazione nel Regno Unito. Sono saliti a oltre 300 i decessi per infezione da Covid-19. Una situazione che ha spinto il primo ministro Boris Johnson a chiudere tutto seguendo le orme dell’Italia.

 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24