CONDIVIDI

Coronavirus, quasi 2 mila morti in Iran: c’è anche un bambino di 6 anni tra le vittime come annunciato dal portavoce del ministero della Sanità.

Ambulanza in India
(photo Gettyimges)

Il Coronavirus continua a mietere vittime in Italia e nel resto del mondo e l’Iran è, senza ombra di dubbio, uno dei paesi più colpiti. Al momento – secondo quanto riferito in queste ore dal portavoce del ministero della Sanità, Kianoush Jahanpour – si conterebbero poco meno di 25 mila contagi nel paese e 1.934 morti, tra cui un bambino di 6 anni. Resta da capire se il piccolo soffrisse di ulteriori patologie, ma una cosa è certa: si tratta della vittima più giovane nella Repubblica islamica.

Coronavirus, le ultime sulle restrizioni in Italia

Anche in Italia, intanto, l’allerta resta ai massimi livelli. Nelle ultime 48 ore si è registrato un calo di vittime e contagi rispetto ai giorni scorsi, ma la strada è ancora lunga e i prossimi dieci giorni saranno decisivi per fare ulteriore chiarezza sull’andamento del virus. Le misure di contenimento disposte nel nostro paese, però, potrebbero essere prorogabili fino al 31 luglio: lo starebbe valutando il nostro Governo proprio in virtù di quello che sta accadendo in Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, possibile proroga fino al 31 luglio per le restrizioni

Premier Conte
Conte (Foto: Getty)

 

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24