CONDIVIDI

È morto Alberto Arbasino: addio ad uno storico scrittore e giornalista che è stato tra i protagonisti assoluti del Gruppo 63.

Alberto Arbasino (foto da Twitter)

Si è spento nella notte a Roma, all’età di 90 anni, Alberto Arbasino, storico scrittore e giornalista e tra i principali protagonisti del Gruppo 63. Lo riferisce in questi istanti la redazione dell’Ansa’, secondo cui Arbasino sarebbe morto al termine di una lunga malattia. Ma conosciamo meglio quella che è stata una delle penne più autorevoli della cultura del Novecento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Lutto nel giornalismo: è morto Gianni Mura, storica firma di ‘Repubblica’

Alberto Arbasino, ecco chi era la storica firma di ‘Repubblica’

Alberto Arbasino, storica firma de ‘Repubblica’, è stato anche scrittore, poeta, critico teatrale e politico italiano. Tra le sue opere più importanti, vanno ricordate assolutamente il romanzo ‘Fratelli d’Italia’ (1963) e ‘Un paese senza’ (1980). Per quel che riguarda invece la politica, Arbasino è stato deputato al Parlamento italiano come indipendente per il Partito Repubblicano Italiano fra il 1983 e il 1987.