CONDIVIDI

Coronavirus, il messaggio di Paolo Maldini: il dirigente rossonero, storico capitano del Milan, si era ammalato insieme al figlio Daniel ma ora è tutto ok

Paolo Maldini Coronavirus
Paolo Maldini è guarito dal Coronavirus (Getty Images)

Coronavirus, il messaggio di Paolo Maldini dopo essere uscito dal tunnel del contagio. Il dirigente del Milan, storico capitano, era risultato positivo insieme al figlio, senza fare sapere nulla in pubblico, Ora però che può dirsi guarito ha voluto postare alcune brevi dichiarazioni. E su Instagram conferma l’rogolio di seentirsi italiano.

“Con questo video – dice Maldini – volevo ringraziare tutte quelle persone che hanno fatto arrivare attraverso i social, attraverso i messaggi, il loro amore. Ma anche anche la loro preoccupazione per le condizioni di salute mie e di mio figlio. Noi stiamo bene: dovremmo riuscire a debellare questo virus nell’arco di una settimana. Comunque grazie per il vostro affetto che veramente non manca mai. Io volevo ringraziare tutti quei dottori, gli infermieri, operatori sanitari, Protezione Civile e forze dell’ordine che stanno affrontando questa emergenza con il massimo della professionalità e con un coraggio enorme. Ancora una volta, ci fare sentire orgogliosi di essere italiani. Grazie ancora”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, Maldini ed il figlio positivi al coronavirus: le condizioni

Maldini e il figlio positivi al Covid-19, rimarranno isolati fino a quando serve

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Maldini (@paolomaldini) in data:

La notizia della positività di Paolo Maldini e il figlio Daniel era stata annunciata dal Milan attraverso un comunicato ufficiale solo domenica sera. I due Maldini comunque sono in buone condizioni e continueranno la loro quarantena per tutto il tempo che sarà ritenuto necessario.

La nota del club rossonero lo diceva chiaramente. Paolo Maldini, dopo aver saputo di essere entrato in contatto con una persona positiva (a sua insaputa) era stato sottoposto al tampone. Anche perché aveva accusato alcuini sintomi comuni alla malattia e quindi ha voluto controllare il suo stato. Il tampone era risultato positivo, come quello del figlio Daniel che da quest’anno è aggregato alla Prima Squadra.

“Hanno già trascorso oltre due settimane nella propria abitazione senza contatti esterni, come previsto dai protocolli medico-sanitari. Prolungheranno la quarantena per i tempi necessari alla completa guarigione clinica”, concludeva la nota. Adesso arrivano anche le parole direttamente da Paolo Maldini che ha voluto rassicurare tutti e guatrda con ottimismo al futuro.

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24