CONDIVIDI

Con il Coronavirus, uno dei problemi principali riguarda il formarsi della fila ai supermercati. È arrivata l’app per poterla monitorare in tempo reale

fila ai supermercati italia coda app
Le lunghe code che ogni giorno caratterizzano i supermercati in Italia (Getty Images)

Il Coronavirus continua a preoccupare tutti. I numeri sono in continua crescita, nel mondo e soprattutto in Italia. Il nostro Paese sta vivendo uno dei periodi peggiori della sua storia, e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Tra i tantissimi problemi che la pandemia sta provocando, ci sono anche quelli relativi ai servizi offerti ai cittadini. Nelle ultime settimane, i supermercati sono stati presi letteralmente d’assalto, con code interminabili. Acquistare i beni di prima necessità è ormai diventata un’impresa, con tempi di attesa che arrivano anche alle 2-3 ore. La startup Wiseair ha pensato di venire in soccorso degli italiani, lanciando un’app per monitorare in tempo reale la fila fuori dai supermercati. Al momento è attiva solo in Lombardia, ma presto dovrebbe allargare il servizio al resto dell’Italia.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, il patologo Silvestri: “Ecco 10 motivi per essere ottimisti” 

L’app per monitorare la fila ai supermercati: come funziona

fila ai supermercati app tempi attesa
Come funziona filaindiana.it, l’app per monitorare i tempi di attesa ai supermercati (websource)

La fila ai supermercati sta diventando un problema molto serio, oltre che uno dei principali motivi di assembramento. La startup Wiseair ha deciso di dare una mano agli italiani, lanciando filaindiana.it, l’app che permette di monitorare i tempi di attesa in ogni punto vendita. Al momento solo in Lombardia, e in particolare a Milano, è possibile usufruire del servizio. Il concept con cui dovrebbe funzionare l’applicazione è molto semplice. Sulla mappa vengono mostrati i principali supermercati con i tempi di attesa previsti. Recandosi ad uno di questi punti vendita e mettendosi dunque in coda, sarà possibile aiutare a tenere aggiornati i dati dell’app, cliccando sulla spunta “sono in coda qui”. In questo modo, il servizio dà agli altri utenti una stima generale della coda prevista, aiutando ad evitare assembramenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, mancano camici ad Aosta: personale con sacchi di plastica