Coronavirus, Nicola Porro ripete il tampone: l’esito del test – VIDEO

Nicola Porro, dopo i miglioramenti degli ultimi giorni, ha ripetuto il tampone del Coronavirus. Il giornalista Mediaset e conduttore tv annuncia l’esito del test in un video 

Porro coronavirus
Covid-19, contagiato anche il giornalista di Mediaset Nicola Porro (Foto: Getty)

Nicola Porro nei primi giorni di marzo aveva dichiarato di aver fatto il tampone allo Spallanzani e di essere risultato positivo al Coronavirus. Il giornalista e conduttore tv di Mediaset, dopo aver scoperto di essere stato contagiato, si era messo ovviamente in quarantena obbligatoria e quasi quotidianamente ha aggiornato i suoi seguaci sulle sue condizioni e sui suoi metodi di cura. Dopo qualche giorno con febbre alta e forte tosse, Porro aveva affermato di non avere più i fastidiosi sintomi del Covid-19 e che era in attesa di effettuare di nuovo il test. Purtroppo, però, il conduttore romano è risultato nuovamente positivo al tampone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, bollettino Protezione Civile. “793 morti e 4.821 contagiati in più”

Coronavirus, Nicola Porro ancora positivo al tampone del Coronavirus: “Sto bene, non ho più sintomi”

Porro coronavirus
Covid-19, contagiato anche il giornalista di Mediaset Nicola Porro (Foto: Facebook)

Porro ha reso pubblico il risultato del test attraverso un video effettuato sul suo profilo Instagram. “Sto bene, da una settimana non ho più nessun sintomo. Purtroppo, però, il tampone è ancora positivo. Dovrà rimanere ancora per un po’ a casa, bisogna avere un po’ di pazienza, tanto dobbiamo rimanere tutti a casa“. Nessuna paura, dunque, per il presentatore di ‘Quarta Repubblica’, ormai in quarantena da diversi giorni. In genere i virus, anche quando sembrano essere stati debellati con la fine dei sintomi come febbre, tosse o quant’altro, rimangono ancora in circolo per qualche tempo. Quindi, a distanza di pochi giorni dal primo test effettuato, il virus probabilmente, anche se con cariche infettive molto più basse che non si palesano nella persona contagiata, è ancora presente. A volte il virus può rimanere nell’organismo per tutta la vita, come dormiente, ma chi lo ha contratto può non accorgersene proprio perché non dà alcun sintomo.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Lotto, Superenalotto e 10eLotto fermi: il decreto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

E cavolo il tampone di controllo é andato male. Sono ancora positivo. Passerà #coronavirus

Un post condiviso da Nicola Porro (@nicolaporro) in data: