Coronavirus, Lotto, Superenalotto e 10eLotto fermi: il decreto

Coronavirus, Lotto, Superenalotto e 10eLotto fermi. Il virus 

Estrazioni Lotto SuperEnalotto

Il coronavirus continua a diffondersi e questo spinge le persone a fare il massimo per cercare di sopravvivere, prese dalla paura. Le file per i generi alimentari si ingrossano, tutti fanno la spesa ed in molti hanno deciso di giocare per tentare la fortuna e cambiare la propria vita. Proprio per evitare continui assembramenti e per non spingere le persone a scendere in strada a giocare, il Governo ha anche scelto di mettere un freno immediato al gioco d’azzardo attraverso un decreto ufficiale. Attraverso un comunicato ufficiale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, si informa i cittadini che il Lotto e le slot saranno ferme. Di seguito il comunicato ufficiale.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, 37.860 contagi e 4.032 decessi in Italia: nessun nuovo caso in Cina – DIRETTA

Coronavirus, Lotto, Superenalotto e 10eLotto fermi: il decreto

“Il Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha determinato, con un decreto direttoriale, “la sospensione con effetto immediato del gioco operato con dispositivi elettronici del tipo “slot machines”, nonché di «SuperEnalotto», «Superstar», «Sivincetutto» «SuperEnalotto», «Lotto tradizionale»: dal termine dei concorsi di sabato 21 marzo 2020; la sospensione per tali giochi è estesa alla modalità di raccolta online”.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, il patologo Silvestri: “Ecco 10 motivi per essere ottimisti”