Roma, vietata la vendita della pizza farcita: il particolare motivo

A Roma è stata vietata la produzione della pizza farcita da parte dei forni: il motivo non è banale.

Con il decreto della settimana scorsa da parte del governo sono state adottate innumerevoli misure di sicurezza. Nonostante ciò alcuni enti regionali da nord a sud hanno deciso di aggiungerne delle altre per il proprio territorio. Qualche giorno fa la circolare della Polizia Locale di Roma ha suscitato però una certa ilarità per un passaggio che sottolinea ciò che è concesso e cosa no ai panifici. A questi il decreto governativo consente l’apertura in quanto produttori di generi di prima necessità.

La circola recita: Si conferma che l’attività di laboratorio di panificazione può essere esercitata. Tale attività comprende oltre alla preparazione di vari tipi di pane e grissini, anche la preparazione di pizza e focacce tipiche di panificazione sia bianche (semplici o condite con olio e rosmarino) sia rosse (condite al pomodoro ed olio) e di pasticceria secca. Non si deve considerare compresa la pizza condita e farcita diversamente. Si ribadisce che nello svolgimento dell’attività non può essere mai consentito il consumo sul posto, né alcuna altra forma di somministrazione”.

Pizza farcita, perché a Roma è vietata la vendita: la spiegazione

Tra i romani è subito scattata l’ironia ma, come spiega il Gambero Rosso, la decisione è meno banale di quanto si possa pensare. Infatti abitudine radicata nella capitale è quella di mangiare la pizza in teglia, spesso nel luogo dove è stata acquistata. Una pizza farcita con mozzarella o altri ingredienti elaborati è meno usuale consumarla d’asporto perché rischia, nel tempo perso per il trasporto a casa, di essere meno invitante. Dunque, per evitare che qualche furbetto possa sostare nel forno dove l’ha comprata o comunque nei pressi di esso, è stata negata per ora la produzione. Il motivo sembra particolare, ma ha i suoi perché.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—> Roma, emergenza Coronavirus: gira con il maiale al guinzaglio – FOTO