Coronavirus, ventilatori polmonari doppi: la nuova invenzione

Coronavirus, ventilatori doppi in arrivo. E’ una scoperta sensazionale quella che da poche ore è stata annunciata e che potrebbe cambiare per sempre il corso della medicina. 

Dottori sala operatoria
Dottori sala operatoria (via Pixabay)

Il coronavirus miete sempre più vittime e questo non fa altro che creare panico e preoccupazione. In tantissimi hanno paura per la salute dei propri cari e delle persone che amano, soprattutto quelle più anziane, che sono quelle più in pericolo. In tantissimi sono in ospedale, in terapia intensiva, attaccati a dei macchinari che li tengono in vita mentre i medici cercano in ogni modo di salvarli. Per questo motivo la carenza di strutture e di strumentazione diventa non solo grave, ma anche fatale per tantissime persone. E quindi l’appello delle strutture è alle aziende che producono macchinari del genere per migliorare la situazioni ed aumentare le possibilità di vita dei malati di COVID-19.

LEGGI ANCHE —> Trono di Spade, Sky allieta la quarantena: le 8 stagioni on demand

Coronavirus, ventilatori polmonari doppi: la nuova invenzione

Ora c’è una grande novità. Il commissario per l’emergenza Coronavirus nominato in Emilia Romagna, Sergio Venturi, ha sostenuto che sono stati sperimentati nuovi macchinari. Con un ventilatore di nuovo tipo ed un circuito innovativo, un singolo ventilatore polmonare può tenere in vita ben 2 persone. Di seguito le parole del commissario:

“Nei prossimi giorni saremo in grado di ordinare quelli necessari e naturalmente il primo ordine arriverà a Parma e a Piacenza, i due territori della regione dove abbiamo più difficoltà per il proliferare del virus. Una notizia incredibile, che ci riempie di orgoglio”.

 

Pubblicato da Regione Emilia-Romagna su Giovedì 19 marzo 2020