Coronavirus, bollettino Protezione Civile: “627 morti, oltre 4mila infetti”

E’ arrivato poco fa il bollettino quotidiano da parte del capo della Protezione Civile Borrelli sui dati del Coronavirus in Italia il 20 marzo: 

Angelo Borrelli conferenza stampa coronavirus
Angelo Borrelli (Screenshot Video)

Coronavirus, bollettino appena pubblicato dalla protezione civile, che ha annunciato come i contagi siano aumentati. Anche il numero di persone che sono decedute è aumentato ed in modo piuttosto sostanziale. Le cifre non sono assolutamente positive e la preoccupazione sale. Di seguito le parole del Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli:

“Sono 689 le persone guarite, quindi 5129 in totale. Registriamo in 4670 l’incremento dei positivi, che sono 36860, di queste 19185 in isolamento, 2655 in terapia intensiva, pari al 7% dei positivi. Sono 627 i nuovi deceduti, con Coronavirus e non per Coronavirus”.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, scuole chiuse fino a giugno: l’ultimo scenario

Coronavirus bollettino della Protezione Civile del 20 marzo: ecco la ripartizione per Regioni e Province

Come si nota nella tabella in basso, la Lombardia resta sempre in cima per quanto concerne il numero di infetti. Per ora soltanto la Basilicata non ha perso nessuno per il coroanvirus, pur registrando 52 casi totali che sono sotto attenta osservazione. Impossibile non registrare il divario sempre più importante che c’è tra la Lombardia e l‘Emilia Romagna rispetto al resto d’Italia, che viaggia senza dubbio su cifre diverse, molto meno gravi. Di seguito l’intera tabella con tutti i numeri ed i dati necessari per comprendere la situazione per ogni singola regione italiana.

Bollettino coronavirus 20 03 2020
Bollettino coronavirus 20 03 2020

 

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, 36.860 contagi e 4.032 decessi in Italia: le ultimissime – DIRETTA