Coronavirus, Airbnb apre le porte gratuitamente a medici e infermieri

Tutti uniti nell’emergenza Coronavirus, ecco la splendida iniziativa di Airbnb

Airbnb coronavirus

E’ un periodo confusionale per il mondo intero, causa Coronavirus, ed ognuno prova a fare la sua parte. A questa gara di solidarietà si unisce anche Airbnb mettendo a disposizione, gratuitamente, strutture in cui ospitare medici ed infermieri. Airbnb è una piattaforma online su cui cercare o mettere a disposizione una sistemazione per chi viaggia per lavoro o per svago.

A tal proposito la piattaforma ha deciso di aprire una nuova branca del sito, airbnb.it/medicieinfermieri, per aiutare tutti coloro che per lavoro sanitario dovranno spostarsi per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Per mettere a disposizione una stanza, una casa gratuitamente per medici ed infermieri è molto semplice, potrà candidarsi all’indirizzo sopracitato; per chi, invece, ha già delle camere a disposizione, cambiare impostazioni e renderlo disponibile per il personale sanitario sarà molto semplice.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Coronavirus, nella bozza del decreto stop ai mutui e altri sostegni

Coronavirus a Roma, anche i Bed and Breakfast in ginocchio: “Così chiudiamo”

coronavirus roma bed and breakfast

L’allarme coronavirus sta inevitabilmente colpendo molto pesantemente il settore turistico. Oltre alle compagnie aeree, le agenzie di viaggi e gli alberghi a soffrire sono anche i conduttori di attività extraalberghiere come Bed & Breakfast e case vacanze. A Roma – capitale d’Italia, ma così anche in tutto il resto della penisola – la situazione sta mettendo a dura prova questa categoria di piccoli imprenditori. E in tutto questo c’è anche chi prova ad approfittarsi della situazione. Ieri sera è stato arrestato un uomo, un 56enne già sorvegliato speciale dalla Polizia, segnalato da un passante e fermato dagli agenti. Il ladro è stato beccato con 26 chiavi false e due cacciavite, oltre a carte magnetiche per provare a violare le camere degli alberghi. Aveva intenzione di svaligiare i b&b lasciati vuoti in questo periodo nella zona di Villa Celimontana.