Balotelli contro la Juve: “Aspettavano tornasse in testa per fermarci”

Balotelli contro la Juve: “Aspettavano tornasse in testa alla Serie A per fermarci”. Il Brescia prende le distanze dal suo calciatore

Mario Balotelli
Balotelli contro la Juve: “Aspettavano tornasse prima per fermarci” (Foto: Getty)

In questo periodo segnato dall’emergenza Coronavirus, Mario Balotelli ha fatto sentire più volte la propria voce. Prima la critica nei confronti della Lega calcio per non essere intervenuti tempestivamente nel bloccare il campionato, nonostante i numerosi contagi nel Nord Italia. Poi l’attacco anche alla FIGC per la mancata tutela della salute dei calciatori, lasciati liberi di giocare senza le giuste precauzioni. Ora è il tempo della Juventus. Super Mario si scaglia contro la società bianconera attraverso una diretta su Instagram insieme al noto personaggio social “Faina”. L’attaccante del Brescia sostiene un discorso piuttosto semplice: “Prima che fermassero il campionato era necessario che la Juve fosse al primo posto. Non credo che si riprenderà il 3 aprile, spero che si ritorni a giocare soltanto quando non ci sarà più nemmeno un caso. Vanno fermate di corsa anche la Champions e l’Europa League“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, un calciatore è positivo al coronavirus! Il comunicato

Balotelli contro la Juve: “Aspettavano tornasse prima in classifica per fermare la Serie A”

Balotelli contro la Juve
Balotelli contro la Juventus: “Aspettavano tornasse prima per fermare la Serie A” (Foto: Getty)

Come era lecito immaginare le parole di Balotelli hanno fatto il giro d’Italia, suscitando reazioni contrastanti. In serata il Brescia ha deciso di emettere un comunicato per dissociarsi dal pensiero del numero 45 e chiarire la situazione:

La società Brescia Calcio intende prendere ufficialmente le distanze da quanto dichiarato dal suo tesserato Mario Balotelli, relative a ipotetici favoreggiamenti nel Campionato di Serie A. Nello specifico, Mario Balotelli per mezzo di una diretta Instagram ripresa su Youtube, ha rilasciato oggi dichiarazioni che alludono a “favori” nei confronti di una squadra in corsa per la conquista del tricolore. Brescia Calcio tiene a sottolineare che tali insinuazioni sono strettamente personali e che non sono in nessun modo riconducibili alla Società stessa”.

Una mossa dovuta per non incorrere in problemi legali con la Juventus stessa. Chissà se anche Balotelli vorrà replicare e rincarare la dose.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Uefa, Champions e Europa League: si va verso la sospensione

Ecco il Video della diretta Instagram con “Il Faina”: