Coronavirus Iran, morti per strada: si rischiano 700mila vittime – VIDEO

0
6

Coronavirus Iran, la situazione nel terzo paese per contagio è drammatica: gli ospedali non hanno posti e la gente muore per strada

Coronavirus Iran
Coronavirus Iran

L’Iran al momento è la terza nazione per numero di contagi e morti (rispettivamente 6566 e 194) a causa del coronavirus. Tra le vittime anche il politico iraniano Fatemeh Rahbar. Il personale medico sta facendo l’impossibile per ovviare alla carenza di attrezzature e strutture sanitarie per poter curare i malati. Molte zone del paese vedono gli ospedali già in sovrannumero. Gli esperti nominati da Teheran per combattere il virus hanno previsto addirittura uno scenario apocalittico che vedrebbe centinaia di migliaia di vittime. “Se non verrà adottata una completa quarantena delle zone infette in Iran le vittime da coronavirus arriveranno a 700mila entro maggio”, avverte il National Headquarters to Contain and Fight Coronavirus.

Se l’attuale situazione dovesse continuare in questo modo, ha rivelato in forma anonima il funzionario governativo, con un isolamento totale il numero di vittime potrebbe presto raggiungere le 200.000 persone. Il Nhcfc avrebbe chiesto ai leader della repubblica islamica di dichiarare la legge marziale allo scopo di fermare il movimento di persone da e verso le aree infette. La richiesta sarebbe però stata respinta.

Coronavirus Iran, morti per strada: si rischiano 700mila vittime – VIDEO

Studio cinese distanza sicurezza Covid-19

Sempre in Iran, un uomo contagiato dal Covid-19 è crollato a terra nei pressi dell’ospedale della città di Rasht, a nord della capitale Teheran. Non è stato però soccorso da nessuno perché all’interno della struttura non ci sono più posti. Una situazione drammatica che mostra la più totale tristezza nel video diffuso dalla giornalista iraniana Masih Alinejad.

Sari, N #Iran
Enghelab (Revolution) Avenue
Voice says a man with coronavirus has collapsed but is still breathing.

Millions of people across the country are at risk as the regime refuses to take adequate measures.#COVID2019 pic.twitter.com/oGedaBORRx

— Heshmat Alavi (@HeshmatAlavi) March 9, 2020

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui